Ven. 03 Dic. 2021
HomeCronacaTrasferiti gli agenti di Sesto che hanno fermato il terrorista di Berlino

Trasferiti gli agenti di Sesto che hanno fermato il terrorista di Berlino

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Alla fine sono stati trasferiti Luca Scatà e Christian Movio, i due agenti di Polizia del commissariato di Sesto San Giovanni che lo scorso 23 dicembre, davanti alla stazione di Sesto Fs, fermarono e uccisero l’attentatore di Berlino Anis Amri. La notizia si è diffusa nel weekend a cose praticamente già fatte. Sono stati trasferiti ad altri uffici di Polizia in altre località che sono state lasciate riservate. La decisione del Viminale è stata assunta a scopo precauzionale ed è stata confermata dal Commissariato di Sesto San Giovanni.

Dopo lo scontro a fuoco del 23 dicembre scorso Luca Scatà, l’agente in prova di 29 anni, era rientrato al lavoro da alcuni giorni. Ma non poteva essere impiegato in Volante perché il suo volto era divenuto troppo noto. Per questo motivo la Polizia ha deciso di offrirgli l’opportunità di scegliere una nuova collocazione e un nuovo ruolo nella Polizia. Per Cristian Movio, 36 anni, invece, il ritorno al lavoro arriverà nei prossimi giorni. Il poliziotto è in convalescenza dopo essere stato ferito a una spalla nella sparatoria con il terrorista.

ARTICOLI CORRELATI