Gio. 19 Mag. 2022
HomeCinisello BalsamoCinisello, firmato l'accordo di programma del piano Auchan Bettola

Cinisello, firmato l’accordo di programma del piano Auchan Bettola

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Il progetto Bettola, quello che prevede l’ingrandimento del centro commerciale Auchan di Cinisello Balsamo, compie un nuovo passo avanti. Questa mattina è stato sottoscritto dal Comune l’Accordo di Programma con Regione Lombardia e gli operatori privati finalizzato alla realizzazione del parcheggio di interscambio a servizio del nuovo capolinea della M1 Cinisello-Monza e alla trasformazione e riqualificazione urbanistica dell’area Bettola-Auchan. Il prossimo step sarà la ratifica dell’Accordo per la successiva pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia. “Grazie a questo Accordo la città di Cinisello Balsamo raggiunge importanti risultati, insediando funzioni di eccellenza di portata sovracomunale e regionale”, dicono dal Comune.

La prima opera su cui si punta l’attenzione è il parcheggio di interscambio che sarà realizzato nell’ambito della nuova stazione della metropolitana. “Con un investimento di circa 31 milioni di euro gli operatori privati realizzeranno a loro cura e spese un hub di interscambio di interesse regionale che rappresenterà una “porta di accesso all’area metropolitana”, ovvero una vera e propria centrale della mobilità. Il progetto prevede infatti la realizzazione di un parcheggio di interscambio a servizio del capolinea M1 e, in prospettiva della futura stazione della M5, con circa 2.500 posti auto. A ciò si aggiungono una stazione degli autobus coperta, posteggi taxi e Kiss&ride, una nuova piazza pubblica della mobilità e una bicistazione che potrà ospitare circa 500 bici, comprensiva di noleggio e ciclofficina”, si legge nel comunicato del Comune.

L’accordo poi prevede altre opere viabilistiche. “L’Accordo prevede importanti opere di riorganizzazione della viabilità della zona per migliorare l’accessibilità per un investimento complessivo di 2,6 milioni di euro: una nuova strada di collegamento con il comune di Monza e opere di potenziamento delle vie Galilei, Biagi, Bettola, Menotti, con l’introduzione del doppio senso di marcia su via Galilei per l’ingresso diretto sulla SS36, verso l’A4 e il centro città. La vera novità riguarda un articolo specifico dell’Accordo di Programma che impegnerà  il Comune di Cinisello Balsamo a promuovere, in concerto con Regione Lombardia, la costituzione di un tavolo tecnico con tutti i soggetti interessati per la realizzazione del collegamento diretto, tramite raccordo sotterraneo in galleria, tra la SS36 direzione sud e la A52 tangenziale Nord, come previsto dal progetto approvato nel 2002”.

“Questo accordo rappresenta un ulteriore passo verso la definizione del complessivo intervento della variante al Piano – ha dichiarato il sindaco Siria Trezzi -. Una tappa importante per lo sviluppo della rete dei trasporti e viabilistica per Cinisello Balsamo e tutta l’area metropolitana”.

 

ARTICOLI CORRELATI