Mar. 17 Mag. 2022
HomeCronacaTruffe davanti agli ospedali. Polizia denuncia due malviventi a Sesto

Truffe davanti agli ospedali. Polizia denuncia due malviventi a Sesto

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Attenti alle truffe, anche quando andate in ospedale. E’ proprio davanti al nosocomio di Sesto San Giovanni che due pregiudicati adescavano le loro vittime. Un uomo di 49 anni e il suo complice di 39, con precedenti per furti, rapine e in un caso anche di omicidio, sono stati fermati e denunciati dalla polizia di Sesto San Giovanni. Il loro mestiere era quello di avvicinare i pazienti ospedalieri e parenti che si recavano in ospedale per farsi consegnare soldi per una presunta associazione per malati di Aids. Si è scoperto che l’associazione non è mai esistita e che tutti i soldi donati dagli ignari passanti finivano nelle tasche dei due malandrini.

La banda consegnava ai benefattori un depliant con informazioni sull’associazione. C’erano anche un indirizzo di Roma, numeri di telefono e un sito internet. Tutto falso. La polizia di Sesto San Giovanni ha eseguito tutte le verifiche del caso prima di procedere con le denunce. Chissà che per un po’ di tempo davanti al portone dell’ospedale non si vedano più truffatori. In verità sono così tanti che è difficile anche solo sperare.

ARTICOLI CORRELATI