Ven. 03 Feb. 2023
HomeCinisello BalsamoCaldaia in blocco, scuola al freddo: è successo a Cinisello all'asilo Papa...

Caldaia in blocco, scuola al freddo: è successo a Cinisello all’asilo Papa Giovanni XXIII

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Ancora una scuola al freddo, ancora disagi per le famiglie. Questa volta è successo a Cinisello Balsamo dove, nel fine settimana, è andata in blocco la caldaia che riscalda la scuola dell’infanzia Giovanni XXIII.

“Il mal funzionamento è imputabile ad una mancanza di pressione visto che la caldaia è stata sostituita lo scorso mese di luglio. Questa mattina, grazie all’intervento tempestivo da parte dei tecnici del Comune, è stato ripristinato il funzionamento della caldaia”, fanno sapere dall’amministrazione comunale.

“Ai genitori è stata lasciata la decisione se lasciare i bimbi a scuola o riportali a casa, tuttavia già alle 9 la caldaia era già nuovamente funzionante”, aggiungono dal Municipio. Alcune mamme sono tornate a casa con il figlio, perché le temperature nei locali della scuola cinisellese erano veramente basse. Quelli che sono rimasti hanno fatto “lezione” con guanti, sciarpe e cappotti.

“Nelle prossime ore la situazione sarà tenuta sotto costante controllo da parte della ditta a cui è stato affidato l’appalto. Nei due plessi, Giovanni XXIII 1 e Giovanni XXIII 2, la media di bambini presenti è di 17/18 per sezione”, si chiude la nota del Comune. “Dispiace per il disguido che si è verificato – comunica Letizia Villa, assessore alle Politiche Educative -. Fortunatamente tutto si è risolto in modo tempestivo e comunque si è dato ordine alla ditta di mantenere accesa la caldaia in modo continuativo anche stanotte, proprio per poterne verificare il corretto funzionamento dopo l’intervento di questa mattina”.

ARTICOLI CORRELATI