Dom. 23 Gen. 2022
HomeBressoReferendum: aggressione ai seggi a Sesto. Caccia alle matite cancellabili nelle sezioni

Referendum: aggressione ai seggi a Sesto. Caccia alle matite cancellabili nelle sezioni

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Giornata serena, ma naturalmente non priva di episodi fastidiosi e a volte bizzarri, quella vissuta domenica ai seggi per il referendum costituzionale.

Il caso più eclatante è avvenuto di prima mattina a Sesto San Giovanni al seggio allestito alla scuola Marzabotto. Un uomo di 40 anni, scrutatore in una delle sezioni, ha dato in escandescenze e ha aggredito due donne anziane prendendole a calci. L’aggressione sarebbe avvenuta fuori dal seggio e per motivi non legati alla politica. A quanto riferito, una delle due donne anziane somigliava ad una persona che aveva aggredito lo scrutatore negli anni dell’infanzia. Questo avrebbe fatto scattare la reazione sconsiderata. La polizia ha bloccato l’aggressore e il presidente di seggio ha chiesto la sua sostituzione.

Decine le segnalazioni per la presenza di matite cancellabili. Tuttavia in questo caso gli operatori dei seggi hanno dovuto spiegare agli elettori il motivo dell’uso di una matita piuttosto che di una penna.

ARTICOLI CORRELATI