Lun. 24 Giu. 2024
HomeAttualitàVia Risorgimento: saranno abbattuti 20 platani

Via Risorgimento: saranno abbattuti 20 platani

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Alcuni alberi di via Risorgimento saranno abbattuti. Lo ha comunicato oggi il Comune dicendo che “nei prossimi mesi si interverrà su una ventina di platani collocati su via Risorgimento. L’Ufficio Ecologia e Ambiente procederà con l’abbattimento a causa di danni importanti causati dalle radici alle abitazioni private, al marciapiede e alle infrastrutture del sottosuolo”.

“L’eccessiva crescita, negli anni, di alcuni alberi messi a dimora lungo i marciapiedi e il limitato spazio verde a loro disposizione rischiano di compromettere lo stato di salute delle stesse piante, oltre a rendere poco sicuri dal punto di vista della percorribilità i marciapiedi – ha piegato Ivano Ruffa, assessore all’Ecologia -. Le radici dei platani si sono infiltrate sotto i cancelli e i muri di cinta. Rimuovere le sole radici è inopportuno. Gli alberi risulterebbero instabili e malattie importanti come il cancro colorato del platano si diffonderebbero. Inoltre, le chiome che si sviluppano sui tetti ostruiscono le grondaie creando problemi di infiltrazione e scarico di acqua sulle facciate”.

A sostituzione dei platani abbattuti verranno messi a dimora, in una fase successiva, alberi di crataegus, della stessa specie già presente lungo la via Risorgimento che meglio si adatta alle condizioni del luogo, con apparato e chioma meno estesi.

FOTO DA ARCHIVIO

ARTICOLI CORRELATI