Lun. 05 Dic. 2022
HomeCinisello BalsamoCinisello e Sesto: patto di ferro per il commercio di vicinato

Cinisello e Sesto: patto di ferro per il commercio di vicinato

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Valorizzare e rafforzare il commercio di vicinato. Con questi obiettivi i Comuni di Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni hanno firmato un protocollo di intesa, insieme a Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza. L’accordo ha una durata di 5 anni e mira a rafforzare le attività già messe in campo dai due Comuni in favore del commercio di vicinato e promuovere un percorso innovativo di “governance” all’interno del contesto del Nordmilano, attraverso azioni di marketing e promozione dell’attrattività commerciale.

Una cabina di regia (composta dai 3 firmatari dell’accordo, Comuni di Cinisello Balsamo, di Sesto San Giovanni e Confcommercio ma anche dai componenti dei Distretti del Commercio presenti nei territori) e una consulta di vasta area (che si comporrà invece di tutti i membri che fanno parte della Cabina di regia e di altri eventuali soggetti pubblici o privati portatori di interesse come ad esempio banche), interverranno in cinque ambiti: creando azioni di contrasto alla desertificazione commerciale, incentivando l’apertura di nuove attività di vicinato, recuperando aree commerciali in difficoltà; promuovendo iniziative di promo-comunicazione coordinata, eventi e manifestazioni; puntando sull’innovazione commerciale per favorire l’organizzazione e la gestione di servizi in comune; formando i soggetti presenti sul territorio; coinvolgendo possibili sponsor in progetti di fundraising e spingendo per la partecipazione a bandi.

“Avviamo oggi un percorso sperimentale che non ha eguali in Lombardia mettendo insieme le competenze dei Comuni e quelle del privato. Dobbiamo essere consapevoli che il rilancio del commercio e con esso dello sviluppo economico locale non può che passare dallo sviluppo di strategie di carattere sovracomunale”, ha dichiarato il Sindaco di Cinisello Balsamo Siria Trezzi. “L’impegno dei nostri Comuni per la promozione del commercio di vicinato non nasce oggi ma oggi facciamo un passo in più: ragioniamo in ottica metropolitana, mettendo in comune esperienze e risorse a favore del commercio di vicinato come leva di vivibilità e benessere delle nostre città”, le fa eco la collega Chittò.

Sulla carta, l’intesa consentirà non soltanto di sviluppare azioni di marketing associativo e promozione del territorio, ma, attraverso il sostegno della Regione, anche di porre le basi per ricercare quelle risorse che consentano al commercio di vicinato di Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni di poter meglio affrontare la forte competizione delle grandi realtà distributive.

ARTICOLI CORRELATI