Gio. 19 Mag. 2022
HomeAttualitàScomparsa a Sesto la partigiana Rosetta Villa

Scomparsa a Sesto la partigiana Rosetta Villa

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – E’ morta Rosetta Villa, partigiana sestese, nota per il suo impegno per la città di Sesto San Giovanni. Il sindaco Monica Chittò ha voluto così commentare il fatto: “Ci ha lasciato Rosetta Villa, che ha lottato tutta la vita con coraggio e determinazione per le idee in cui credeva. Negli anni bui del fascismo e dell’occupazione nazista, Rosetta ha militato nelle fila del Partito Socialista, insieme a tanti altri sestesi, come partigiana nelle Sap della Magneti Marelli, mettendo a rischio la propria vita per gli ideali di giustizia e libertà”.

Dopo l’impegno militare, Rosetta aveva proseguito in politica: “Dopo la guerra Rosetta ha pagato il suo impegno politico con il licenziamento, ma questo non le ha impedito di proseguire nella sua militanza, che è terminata solo con la sua scomparsa. È grazie alla scelta e al coraggio di uomini e donne come Rosetta se la città di Sesto San Giovanni è diventata un simbolo della lotta contro il fascismo, per la libertà e la democrazia”, ha aggiunto il sindaco.

ARTICOLI CORRELATI