Ven. 12 Ago. 2022
HomeCinisello BalsamoCorruzione: l'accusa per Trezzi e Imberti. La maggioranza sostiene il sindaco

Corruzione: l’accusa per Trezzi e Imberti. La maggioranza sostiene il sindaco

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Presunto patto illecito tra pubblico e privato. Quindi, corruzione. Sembrerebbe questo il reato per cui Siria Trezzi, sindaco di Cinisello Balamo, e Roberto Imberti, marito, ex vice sindaco, presidente del consorzio Il Sole e dirigente di Euromilano, sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Monza.

Le indagini sono state aperte dal pm Salvatore Bellomo, che insieme alla collega Giulia Rizzo, ha chiesto di fare chiarezza sul Pgt e sui piani di sviluppo urbanistico della città di Cinisello. Così giovedì mattina la gardia di finanza ha acquisito dagli uffici cinisellesi tutta la documentazione relativa al Pgt e al Pii Bettola, il Piano di intervento integrato che prevede, tra le altre cose, l’aumento del centro commerciale Auchan.

Secondo quanto trapela dalla Procura, e come riportato da agenzie e quotidiani, i giudici stanno cercando di capire se sono esistiti accordi o promesse sospette tra l’amministrazione comunale e le imprese che avevano interessi sulle aree in questione: infatti, oltre a Bettola, la lente dei pm si è posata anche sull’ex Ovocoltura di viale Matteotti e sul Pala K, il kartodromo di cui fu socio anche Mario Balotelli che oggi ha chiuso i battenti.

Intanto, dopo le dichiarazioni dei partiti di opposizione, arrivano quelle delle forze politiche di maggioranza che sostengono Siria Trezzi in consiglio comunale e che si dichiarano al fianco del primo cittadino: “I partiti che compongono la maggioranza amministrativa di Cinisello Balsamo esprimono piena fiducia nell’operato del sindaco Siria Trezzi, che ha sempre agito nei propri atti con estrema trasparenza e nell’interesse unico della cittadinanza. Con la stessa trasparenza, chiarezza e disponibilità al confronto auspicano che il dibattito politico si mantenga all’insegna del rispetto e della civile convivenza, senza mai scadere in tentativi di strumentalizzazione priva di elementi. Ribadiscono con forza il loro appoggio e la loro solidarietà a Siria Trezzi, fiduciosi che l’operato della magistratura chiarirà il più rapidamente possibile questa vicenda”, dicono in una nota congiunta Pd, Sel e Cinisello Balsamo Civica.

I partiti di minoranza intanto chiedono che il sindaco riferisca in consiglio comunale.

ARTICOLI CORRELATI