NMA feb2018 PROFESSIONE CASA FA - DISINFEZIONE - SANIFICAZIONE Cinifabrique ANFFAS PROMO DAL 7 AL 14 AGOSTO sharebot_monza
sharebot_monza
AMF - FARMACIE COMUNALI 1 MCDONALD\'S
MCDONALD\'S
SALA ASSICURAZIONI

Nordmilano24

News

Falce e martello contro le vittime delle Foibe: l’indignazione dell’opposizione

Falce e martello contro le vittime delle Foibe: l’indignazione dell’opposizione
ottobre 10
07:55 2016

CINISELLO BALSAMO – “Falce e martello, quanto poco cervello”. Giuseppe Berlino e Angelo Di Lauro, portavoce della lista civica La Tua Città, commentano così gli atti di vandalismo avvenuti a Cinisello Balsamo. Nei giorni scorsi sono comparse delle scritte con bombolette spray su alcuni cartelli delle iniziative della Lega Nord, ma non solo, anche sulla segnaletica stradale cittadina.

“Finalmente, dopo anni di battaglie, a febbraio di quest’anno, con tanto di cerimonia ufficiale e svelamento di targa, era stato intitolato alla memoria di queste vittime un giardino di piazza Italia. Ma sono bastati pochi mesi e alcune menti eccelse di compagni locali hanno pensato bene di rovinare ed imbrattare con vernice rossa quella targa, firmandosi con tanto di falce e martello. Un gesto deplorevole che dimostra, se mai ce ne fosse ancora bisogno, quanta idiozia, cialtroneria e poco senso democratico alberghi ancora nelle deviate menti di alcuni sinistri individui presenti in Città. Nel condannare questo grave episodio chiediamo al sindaco Trezzi di provvedere quanto prima a ripristinare il cartello oggetto di vandalismo, nella convinzione che anche Lei non possa accettare tali episodi di becera intolleranza”.

Sul fatto si è espresso anche il portavoce del Nuovo Centro Destra Visentin: “Sono passate due settimane da quanto si è verificato il vergognoso atto vandalico. Sono passati dieci giorni dalla dichiarazione dell’amministrazione comunale in merito all’intervento di ripristino della targa.

Troppo tempo è ormai passato, basterebbe anche, in via non definitiva, un semplice intervento anche di pulizia, troppo difficile. Non si tratta di semplice intervento di ripristino del decoro dell’arredo urbano, ma di un intervento ben più importante relativo al significato storico e culturale che questi giardini ricordano. E’ veramente un peccato che non vi sia stata tempestività di azione”.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube