Mer. 22 Mag. 2024
HomeCinisello BalsamoDroga, 18 arresti tra Sesto e Cinisello. Smantellata rete di spaccio

Droga, 18 arresti tra Sesto e Cinisello. Smantellata rete di spaccio

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Sono scattate questa mattina all’alba le operazioni della Polizia di Stato di Sesto San Giovanni per smantellare una rete di spacciatori che opera sul Nordmilano. Sono 18 le persone arrestate (9 italiani e 9 magrebini) nell’ambito dell’indagine. Alcuni sono stati rintracciati questa mattina, altri erano stati arrestati in precedenza. Per tutti le accuse sono quelle a vario titolo di spaccio di sostanze stupefacenti.  Le indagini sono state condotte dal commissariato  di Sesto San Giovanni. Gli agenti hanno iniziato a lavorare sul caso nel dicembre del 2014, dopo aver preso informazioni su un presunto spaccio di sostanze stupefacenti nel quale sarebbe stato coinvolto anche un minore di circa 14 anni, figlio di una cittadina italiana e di un magrebino.

Gli agenti hanno ricostruito l’intera rete dello spaccio che da Sesto San Giovanni si estendeva anche a Cinisello Balsamo e Monza.

Altre 7 persone (6 italiane, di cui tre donne, ed 1 magrebina) sono state sottoposte agli arresti domiciliari mentre ad 1 cittadino italiano si sta notificando l’obbligo di dimora presso il comune di residenza.

Un primo nucleo di arrestati, tutti di origine maghrebina, si occupava dello spaccio di cocaina e hashish nei territori di Cinisello e di Monza, mentre un secondo gruppo operava sul territorio di Sesto San Giovanni. A quanto pare l’approvvigionamento era garantito da trafficanti milanesi, in particolare in zona Giambellino e zona Navigli. Nel corso di tutta la durata dell’indagine sono stati sequestrati diversi chili di cocaina e hashish. 

ARTICOLI CORRELATI