Mar. 05 Mar. 2024
HomeIn evidenzaAlparone passa alle maniere forti: ricorso al Tar sull'ex Eureco

Alparone passa alle maniere forti: ricorso al Tar sull’ex Eureco

[textmarker color=”E63631″]PADERNO DUGNANO[/textmarker] – Il primo cittadino di Paderno Dugnano, Marco Alparone, passa alle maniere forti e annuncia il ricorso al Tar a proposito della decisione di Città Metropolitana sull’area ex Eureco. “Oggi in giunta autorizzeremo l’Avvocatura Civica comunale a promuovere ricorso davanti al Tar contro l’autorizzazione integrata ambientale rilasciata da Città Metropolitana alla società Tecnologia&Ambiente”.

Il sindaco Alparone aveva anticipato la sua decisione ieri durante un incontro richiesto dal Comitato a sostegno delle vittime dell’Eureco con i rappresentanti tecnici e politici di Città Metropolitana.

“Proseguiamo coerentemente rispetto a quanto ribadito nelle conferenze di servizi e annunciato all’indomani del rilascio dell’autorizzazione da parte di Città Metropolitana perché riteniamo che ci siano valide motivazioni per evitare che si attivi un nuovo impianto nello stesso sito in cui quattro persone hanno perso la vita nel novembre del 2010 – ha aggiunto il Sindaco Alparone -. Preso atto che l’incontro odierno non ha portato alcuna novità rispetto all’autorizzazione rilasciata nel giugno scorso e che Città Metropolitana ritiene non ci siano motivi tecnico-giuridici per ritirare il provvedimento, adesso sarà un giudice terzo a decidere rispetto alle nostre istanze che interpretano la volontà della comunità di Paderno Dugnano”.

ARTICOLI CORRELATI