Mer. 19 Gen. 2022
HomeBressoFratelli marocchini accoltellati: fermati titolare e buttafuori della discoteca Al Jazeera

Fratelli marocchini accoltellati: fermati titolare e buttafuori della discoteca Al Jazeera

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Nei giorni scorsi vi avevamo raccontato della vicenda di due fratelli marocchini aggrediti, con bastoni e coltelli, fuori dalla discoteca Al Jazeera, in via Clerici, tra Sesto San Giovanni e Bresso: i due si erano presentati all’alba di venerdì scorso al pronto soccorso dell’ospedale di Sesto in pessime condizioni. Uno dei due, il più grave, era stato immediatamente trasferito al Niguarda di Milano.

bastone al jazeera polizia

Ora, a pochi giorni di distanza, sono stati fermati dalla Squadra Mobile il titolare e il buttafuori del locale che si trova sul confine del Parco Nord, entrambi accusati di duplice omicidio. Le indagini condotte dagli agenti della polizia sono giunte al termine: i due, entrambi egiziani con numerosi precedenti alle spalle, sono accusati della violenta aggressione avvenuta venerdì scorso in discoteca, ai danni di due giovani fratelli marocchini.

Una delle vittime è ancora ricoverata in gravissime condizioni presso il reparto di neurorianimazione dell’ospedale Niguarda: i due egiziani avrebbero utilizzato un coltello e un bastone che hanno procurato diverse ferite d’arma da taglio e profonde fratture, anche al cranio. L’aggressione sarebbe avvenuta all’alba, al culmine di una lite scaturita perché i due marocchini non volevano pagare il conto del locale.

ARTICOLI CORRELATI