Ven. 28 Gen. 2022
HomePoliticaConsiglio comunale sulle ex Falck: "Discutiamo insieme del futuro di Sesto"

Consiglio comunale sulle ex Falck: “Discutiamo insieme del futuro di Sesto”

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Le ex Falck tornano in consiglio comunale. Giovedì prossimo, 30 giugno, il parlamentino di Sesto San Giovanni si riunirà per discutere insieme degli ultimi sviluppi relativi alle aree dismesse dopo l’annuncio dell’accordo tra Bizzi e Gruppo Fawaz.

“Discutiamo in consiglio comunale del futuro della città che vogliamo”, dicono i consiglieri Aiosa, Franciosi, Lamiranda, Di Stefano e Pennasi, che hanno fatto richiesta all’ufficio di presidenza di calendarizzare la discussione su questo argomento.

“Il giorno 30 il consiglio comunale discuterà delle aree ex Falck, degli ultimi investitori arabi, dell’abbandono dell’architetto Renzo Piano, dell’ulteriore centro commerciale. Insomma discuteremo del futuro di Sesto: i cittadini potranno intervenire ed ascoltare le posizioni dei singoli gruppi politici. Sentiremo le ragioni pro e contro il nuovo centro commerciale al T5, la modifica del PII, la programmazione degli interventi privati in concomitanza con quello di Regione Lombardia per la città della Ricerca e della Salute”, spiegano in coro i consiglieri.

“Il futuro di quest’area non può essere deciso a tavolino dagli architetti, dalla speculazione immobiliare e da amministratori desiderosi di prime pagine e protagonismo. Personalmente voglio una città diversa, costruita dal basso che faccia sintesi con gli interessi dei proprietari delle aree.
Troppo tempo è stato perso tra i veti dei politici affaristi e i continui cambi speculativi della proprietà dell’area. E’ tempo di tenere fuori i mercanti dal tempio. Il popolo ha diritto di decidere del proprio futuro insieme ai soggetti istituzionali”, aggiunge Lamiranda, portavoce di Fratelli d’Italia.

ARTICOLI CORRELATI