Gio. 06 Ott. 2022
HomeAttualitàCopia e incolla: da Cinisello a Campomarino il ricordo di Falcone

Copia e incolla: da Cinisello a Campomarino il ricordo di Falcone

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Un bel copia e incolla per ricordare Giovanni Falcone. Il Comune di Campomarino, in provincia di Campobasso (Molise), ha pubblicato sul proprio sito un ricordo che, da un certo punto in avanti, è identico a quello del Comune di Cinisello Balsamo.

Ad accorgersi di questa gaffe è stata la dirigente regionale del Pd Costanza Carriero e la notizia è stata diffusa da Termolionline.it. “E ci risiamo. I rappresentanti del Comune di Campomarino, ancora una volta, quando si tratta di commemorare non si ‘applicano’ ed utilizzano il solito copia/incolla. Questa volta lo hanno fatto da Cinisello Balsamo, hanno copiato quasi interamente il comunicato per ricordare la strage di Capaci, dove persero la vita il Giudice Falcone, sua moglie e la scorta. Ma possibile che non sappiano buttar giù due parole in assoluta autonomia? Che debbano sempre e solo copiare da altri? Mi verrebbe di domandar loro: ma come ci si sente ad essere sempre smascherati nel copia/incolla? Possibile che non hanno amor proprio e scrivere senza scimmiottare altri che hanno già scritto? Sono a corto di idee? Dell’uso corretto dell’italiano? Oppure semplicemente sono affetti da menefreghismo e non rispetto per eventi luttuosi gravi, che hanno segnato la storia della nostra Repubblica, del nostro essere italiani e dalla parte dello Stato? Ma chi è questo intelligentone che puntualmente fa così?”, ha detto la politica.

Per dovere di cronaca, a proposito di errori e di stragi di mafia, dobbiamo ricordare che a Cinisello Balsamo fu sbagliata una data incisa su una targa che fu esposta a Villa Forno (e che ricordava proprio le stragi in cui persero la vita i giudici siciliani).

ARTICOLI CORRELATI