Sab. 01 Apr. 2023
HomeBressoVolley: impresa Csc Cusano, vince ancora Pcg Bresso, perde UniAbita a Brescia

Volley: impresa Csc Cusano, vince ancora Pcg Bresso, perde UniAbita a Brescia

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – E’ un weekend con alti e bassi quello che si conclude nel mondo del Volley e vede la ormai solita vittoria da parte della Sopra Steria Bresso in casa per tre set a uno. Nulla può UniAbita Volley in casa della capolista Ospitaletto, mentre l’impresa di giornata è da attribuire a Csc Cusano che vince al tie-break contro l’altra capolista del girone VTB Maxi Sport.

SOPRA STERIA BRESSO, GRANDE VITTORIA – I neroverdi di Smorgon vincono una gara decisiva in chiave play-off: contro la quarta forza del campionato, i milanesi portano a casa 3 punti d’oro. Un risultato che vale doppio se si considera che, nel primo set, Besana ha letteralmente surclassato i giovani neroverdi, incapaci di trovare il bandolo della matassa, ma poi superlativi nel ribaltare il match.  Un risultato ottenuto di fronte a tanta gente, in un PalaMarconi gremito in ogni ordine di posto.

SOPRA STERIA BRESSO vs. POL. BESANESE 3-1
 (15-25 / 25-20 / 25-22 / 25-23)

LA GARA – La SOPRA STERIA con una serie di battute micidiali si porta subito sul 2-0, pronta e repentina la reazione dei brianzoli che, sfruttando il nervosismo e la tensione dei neroverdi, immediatamente si portano sul 19-11. Il parziale terminerà 25-15, con un Bresso tutto da rivedere.

Ancora partenza spumeggiante per Besana, mentre per i ragazzi di Smorgon c’è solo blackout. La gara sembra andare in un solo verso, ma è proprio in questi momenti che i neroverdi cambiano marcia: grande Hensembreger al servizio che porta Bresso sul 22-17. Chiuderà Comencini 25-20.

Nel terzo parziale, la Sopra Steria inizia a giocare più di testa e Besana crolla: il solo Maggioni non può fare la differenza e per i neroverdi tutto è in discesa. Il set finirà 25-22.

Sopra 2 set a 1, Bresso non deve far altro che proseguire con questo gioco: Demme devastante a muro, Errera superlativo in ricezione e poco da fare per Besana, che pur impensierendo i milanesi sul finale, è costretta ad alzare bandiera bianca.
Finirà 3-1 per la Sopra Steria Bresso.

IMPRESA CSC CUSANO: VTB MAXI SPORT E’ KO AL TIE-BREAK! – L’impresa di giornata però la fa Cusano in casa contro Vtb Maxi Sport in una partita coriacea che vede i padroni di casa avere la meglio al quinto contro la capolista, spodestata nel proprio girone da Senago. Con i due punti conquistati Csc Cusano Volley potrebbe tornare ad ambire ad un posto ai playoff con i 40 punti ottenuti sino ad ora. La prossima giornata potrebbe essere decisiva in tal senso, anche perché la formazione del NordMilano andrà sul non difficilissimo campo di Pero e ci sarà lo scontro diretto tra Mandello e Agrate.

UNIABITA VOLLEY SURCLASSATA AD OSPITALETTO – Unica trasferta domenicale del campionato, contro le prime della classe, fresche finaliste di Coppa Italia. Alla fine UniAbita Volley non demerita in casa delle più forti del torneo, ma la vittoria va alle bresciane di Ospitaletto.

VOLLEY OSPITALETTO-UNIABITA VOLLEY 3-0 (25-22, 25-17, 27-25)

Parte con un certo timore reverenziale UniAbita Volley, ma nonostante ciò rimane in scia grazie ai molti errori delle avversarie nelle prime battute di gara. Al primo time out tecnico è 8-8, grazie ad altri due errori gratuiti delle padrone di casa è 10-8, Ospitaletto però riaggancia le cinisellesi sul 13-13 e piazza un break di 6 punti (3 errori gratuiti UniAbita) e si porta 19-13. Grazie agli ingressi positivi dalla panchina, si rimette in carreggiata la squadra cinisellese sotto 19-22 e rientra fino al 22-23, ma Ospitaletto ha una marcia in più e chiude 25-22.

Nel secondo parziale UniAbita Volley parte malissimo: è subito sotto 6-1, poi con estrema calma torna in parità 6-6, poi subisce un altro piccolo break 11-8, ma anche questa volta si torna sull’11 pari con 3 buoni attacchi. Ospitaletto però accelera e va sul 15-11, 18-13, 21-15, fino al 25-17 finale.

Il terzo parziale è più equilibrato di tutti: UniAbita parte forte e con va sul 6-3, Ospitaletto da grande squadra però non ci sta e pian piano supera le ospiti 10-7, grazie a Camilla Marzorati in serata super uniAbita Volley rientra subito e effettua un contro-sorpasso andando 14-12, 18-15 e con 3 attacchi punto 21-17 e poi 22-19. UniABita ha una grande chance di riaprire il match, ma con due errori gratuiti le bresciane rientrano 23-22 ed effettuano il soprasso: 24-23. UniAbita Volley resiste fino al 25 pari ma poi con un attacco al centro e uno da posto due Ospitaletto chiude la contesa.

ARTICOLI CORRELATI