Mar. 05 Lug. 2022
HomeEconomiaIl Gigante di via Monti: cassa integrazione per 10 lavoratori

Il Gigante di via Monti: cassa integrazione per 10 lavoratori

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Mentre Il Gigante ha dato il via al servizio gratuito di trasporto dei clienti da via Monti verso via Grandi (cliccate qui per leggere l’articolo e per scoprire gli orari delle navette), arriva la conferma che i 10 lavoratori del supermercato della Rondinella, chiuso dopo l’incendio della scorsa settimana, resteranno a casa in cassa integrazione mentre verranno eseguiti i lavori di ristrutturazione del capannone.

La decisione è stata confermata ieri dopo un incontro in Regione Lombardia tra l’azienda e le sigle sindacali. Al punto vendita di via Monti lavoravano 19 persone: 9 sono state ricollocate mentre per 10 scatterà a breve la cassa integrazione, come consentito dalla legge. Ci sono ancora molti dettagli da definire, per esempio secondo i sindacati l’azienda avrebbe anche chiesto di ricorrere alla cassa in deroga: “Ma bisogna prima verificare la fattibilità di questa richiesta. Il primo passaggio è quello di capire quanti mesi serviranno per la ristrutturazione del negozio: al momento l’azienda sta ancora svuotando il supermercato. I danni sono ingenti e il sentore è che serviranno almeno 4 mesi”.

ARTICOLI CORRELATI