Sab. 01 Ott. 2022
HomeCronacaCimitero di Sesto, regno incontrastato dei ladri di rame

Cimitero di Sesto, regno incontrastato dei ladri di rame

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – I ladri sono tornati al cimitero nuovo di piazza Hiroshima a Sesto San Giovanni. E hanno fatto ancora una volta incetta di rame.

Nella notte tra giovedì e venerdì hanno compiuto un nuovo raid rubando i cavi di rame della Galleria V. Un nuovo accesso sarebbe stato fatto anche nella notte tra venerdì e sabato. La denuncia è stata rilanciata ancora una volta da Marco Lanzoni, attraverso il gruppo Facebook Sesto Segnalazioni. Sono stati rubati anche i fili di rame più sottili, che servono alle illuminazioni votive. Oltre a questo, sono stati rubati anche i fili di rame dell’impianto di alimentazione delle pompe che aspirano l’acqua piovana. Con le piogge di questi giorni, il mancato funzionamento delle pompe e potrebbe causare danni ben più gravi al cimitero.

“Occorre intervenire subito – afferma Marco Lanzoni consigliere comunale della lista civica Sesto nel Cuore -. Ma non si può pensare di posare nuovamente i cavi senza mettere in sicurezza il cimitero. Tutto il lavoro eseguito nelle ultime settimane è stato reso vano dai nuovi furti. Si deve intervenire con un piano di sicurezza, così come noi avevamo sollecitato già un anno fa”.

ARTICOLI CORRELATI