Dom. 02 Ott. 2022
HomeBressoVolley: UniAbita e Csc ko pesanti, vince Pcg Bresso

Volley: UniAbita e Csc ko pesanti, vince Pcg Bresso

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Nel volley del NordMilano crolla UniAbita in casa della terza in classifica Lurano e finisce per 3-0. Perde 0-3 anche Csc Cusano in casa contro una formazione molto più ostica: Senago. Vince agevolmente la Sopra Steria Bresso in casa contro Abbiategrasso.

SOPRA STERIA BRESSO vs. VC ABBIATEGRASSO 3-0
 (25-14 / 25-23 / 25-19)

Torna al successo pieno la SOPRA STERIA BRESSO che, difronte a i tifosi del PalaMarconi, supera in tre set la compagine milanese di Abbiategrasso. Una gara che riporta stabilità e serenità all’ambiente neroverde, dopo la sconfitta contro la capolista e la mezza vittoria di mercoledì scorso.

IN CAMPO –  Abbiategrasso schiera Pugliese in regia, Vercellone opposto, Giglioli e Grisi schiacciatori, Bressanello e Reina centrali, Sardi libero. Bresso parte con la diagonale Tramanzoli-Maiorano, Comencini e Taliento in posto quattro, Demme e Hensemberger centrali, Monti libero.

LA GARA – Sono gli errori da entrambe le parti che condizionano i primi scambi, poi la SOPRA STERIA scappa con il buon servizio di Capitan Comencini. Lo staff neroverde getta nella mischia Faedi al posto di Demme e il giovane sfoggia subito un muro impressionante, chiudendo definitivamente le speranze biancorosse: 25-14.
Nel secondo set, Pellacani entra su Tramanzoli e il resto della formazione non cambia. Subito Bresso prende le distanze, ma buona è la reazione di Abbiategrasso che si riporta prepotente in parità. Sarà un super “Peppone” Hensemberger in servizio a chiudere il parziale sul 25-23.
Il terzo set è tutto di marchio neroverde: ottimo avvio per Bresso che, con un 6-1 iniziale, stacca subito gli avversari. Faedi è in serata, trascinando la SOPRA STERIA alla vittoria: 25-19

Nel complesso una buona gara, dove Bresso non ha spinto sull’acceleratore, se non nei momenti giusti. Ottima risposta poi da tutti i giocatori che stanno contribuendo, sia in allenamento che in gara, a dare il massimo e mettersi sempre al servizio della squadra.

PNEUMAX LURANO-UNIABITA VOLLEY 3-0 (25-19, 25-20, 25-18)

Gara senza storia quella andata in scena sabato sera a Lurano, UniAbita torna a casa con un netto 3-0 che la ridimensiona parecchio. Lurano è una formazione forte e determinata, UniAbita spenta e senza mordente; la differenza di valori è apparsa molto grande.

Passiamo alla cronaca della partita: pronti via nel primo parziale le cinisellesi sono sotto 6-2, si capisce subito che la serata sarà dura, molti errori in ricezione, in attacco e anche invasioni gratuite, UniAbita va sotto 11-4 e arriva al secondo time out tecnico 16-10; grazie anche a qualche errore avversario le cinisellesi si fanno sotto fino al 17-19, ma ancora due errori al servizio e in palleggio spostano Lurano sul 17-22; il set si chiude 25-23 con un’altra doppia.

Dopo una bella strigliata, il secondo set parte meglio, UniAbita va 5-4, ma ancora 5 errori (3 attacchi, una ricezione ed un fallo di formazione) regalano a Lurano un parziale di 6-0 ed è 10-5; al secondo time out è 16-12 per le bergamasche. UniABita gioca a sprazzi e a cose buone alterna brutti errori, la battuta è inefficace e il palleggiatore avversario ha quasi sempre palla in testa, in difesa non tira su più un pallone e così insegue perdendo il secondo set 15-19, 17-22 , 20-25.

Il terzo set è senza speranza purtroppo per UniAbita e Lurano va 8-4, 12-8, 17-12, 22-16 e finisce 25-18 con ancora 3 errori nostri…

CSC CUSANO, BATOSTA CASALINGA CONTRO SENAGO – Csc Cusano rimedia una batosta casalinga contro la seconda della classe, Senago asfalta la formazione del NordMilano che non riesce a contrapporre agli avversari il minimo della resistenza. Finisce 0-3 per i più quotati avversari, Csc Cusano rimane così in classifica al sesto posto in coabitazione con Volley Pero. Nel prossimo match, Csc Cusano andrà in casa del Psg Volley.

 

ARTICOLI CORRELATI