Lun. 22 Apr. 2024
HomeAttualitàDue nuove aree verdi e una pista ciclabile a Cologno

Due nuove aree verdi e una pista ciclabile a Cologno

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – Due nuove aree verdi nella zona di viale Lombardia e una nuova pista ciclabile e pedonale che collegherà il rione di San Maurizio. Sono i frutti che porterà il piano attuativo Pcc 02, recentemente approvato a Cologno Monzese.

“La sinergia con gli operatori è indispensabile, di questi tempi, per consentire ai comuni di mantenere e migliorare il patrimonio pubblico. Il recupero di patrimonio edilizio già esistente comporterà, a carico dell’operatore privato, la riqualificazione di due aree verdi insistenti nella zona di viale Lombardia, ed il parziale finanziamento del nuovo tratto di pista ciclo pedonale diretto verso San Maurizio”, commenta l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Di Bari.

Il sindaco Angelo Rocchi spiega: “Abbiamo approvato, senza consumo di suolo, un progetto che recupera un edificio dismesso e lo destina quasi totalmente ad uso residenziale, in conformità al Pgt. In cambio il Comune otterrà dal privato la riqualificazione dell’area verde compresa fra via Respighi e via Rossini, con realizzazione di una nuova area cani e, attraverso una minimale riduzione del verde, costruzione di un nuovo parcheggio che è necessario nella zona. Anche il parco attrezzato di via Rossini, Lombardia e Ponchielli beneficerà di un intervento di manutenzione straordinaria, con sostituzione dei giochi per bimbi e degli arredi con piantumazione di nuove essenze arboree. Abbiamo ottenuto, infine, che l’operatore metta a disposizione del Comune una rilevante quota dell’importo necessario alla realizzazione della nuova pista ciclo pedonale, già approvata da questa amministrazione comunale, che partendo dal civico 1 di viale Lombardia, si snoderà verso Nord sul lato sinistro della strada e, piegando verso via Battisti, raggiungerà San Maurizio. Si aggiunge così un importante tassello al progetto di rete ciclo pedonale che dovrà collegare il Parco della Villa Reale con il Parco Lambro attraverso Monza, Brugherio, Cologno e Milano. Noi la nostra parte l’abbiamo già fatta ”.

ARTICOLI CORRELATI