Gio. 30 Mag. 2024
HomeAttualitàSicurezza nelle scuole: a Cologno un finanziamento del Miur

Sicurezza nelle scuole: a Cologno un finanziamento del Miur

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – Tutte le scuole di Cologno Monzese godranno dei finanziamenti previsti dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur). Lo ha annunciato l’amministrazione comunale di Cologno spiegando che i fondi arrivano proprio dal Ministero che aveva indetto un avviso pubblico per l’assegnazione, agli Enti Locali proprietari degli edifici scolastici, di risorse economiche destinate a finanziare indagini diagnostiche sugli elementi strutturali e non strutturali di solai e controsoffitti delle scuole.

“La graduatoria redatta da Regione Lombardia ha inserito tra gli interventi meritevoli di finanziamento tutte le scuole elementari e medie del nostro Comune. I finanziamenti permetteranno di condurre verifiche approfondite finalizzate ad individuare ed eventualmente eliminare situazioni di pericolo. A tal fine saranno incaricati professionisti che condurranno i controlli seguendo il capitolato tecnico predisposto dal Ministero”, spiegano dagli uffici comunali.

Il finanziamento ministeriale ammonta a 50mila euro, a fronte di un importo complessivo stimabile in 74.400 euro. L’amministrazione comunale dovrà pertanto provvedere al cofinanziamento per un importo pari a 24.400 euro (pari al 32,8  per cento). L’affidamento degli incarichi dovrà essere effettuato entro il 31 gennaio, come stabilito dal Decreto Ministeriale in data 10.12.2015.

“Ribadiamo anche in questo caso quanto sia per noi di primaria importanza intervenire per tutelare l’incolumità dei nostri bambini e di tutti i lavoratori”, il commento dell’assessore Di Bari. “Siamo assolutamente soddisfatti dell’accoglimento delle nostre richieste di finanziamento. Sono interventi che riteniamo essenziali; il ricorso a risorse esterne ci permette di intervenire su situazioni complesse che altrimenti sarebbero di difficile risoluzione”, l’aggiunta del sindaco Rocchi.

ARTICOLI CORRELATI