Mer. 28 Set. 2022
HomeCronacaTragedia sfiorata: ingegnere sestese strangola la madre

Tragedia sfiorata: ingegnere sestese strangola la madre

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Una nuova tragedia sfiorata nel milanese. Solo pochi giorni fa Sesto San Giovanni era stata scossa dal duplice omicidio avvenuto nella periferia cittadina, quando un giovane di 26 anni ha ucciso a coltellate il padre e la madre. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, un tragico fatto è avvenuto a Milano nella notte tra la Vigilia e il Santo Natale. Protagonista, un uomo, ingegnere elettronico di Sesto San Giovanni, che in un raptus di follia ha prima cercato di strangolare la madre e poi ha tentato il suicidio.

L’uomo, che lavora a Sesto, era tornato in casa con la madre dopo un periodo di cura per la depressione. La donna è stata salvata dall’intervento di alcuni parenti che si trovavano nell’appartamento. L’uomo si è poi dato alla fuga e una volta fuori dall’uscio di casa si è gettato dalla tromba delle scale, al secondo piano. E’ attualmente ricoverato all’ospedale Niguarda, mentre la madre è grave al San Raffaele.

ARTICOLI CORRELATI