Ven. 02 Dic. 2022
HomeCronacaNegozio di abbigliamento vendeva petardi sottobanco

Negozio di abbigliamento vendeva petardi sottobanco

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Hanno seguito le mosse di diversi adolescenti che facevano il pieno di petardi proprio in quel negozio che apparentemente avrebbe dovuto vendere solo abbigliamento. Gli agenti di polizia del commissariato di Sesto invece hanno scoperto un commercio clandestino di fuochi e botti di Capodanno.

Un negozio di abbigliamento gestito da cinesi in via Leonardo Da Vinci, a Sesto San Giovanni, si era infatti trasformato in una rivendita abusiva dove si rifornivano soprattutto i più giovani. Gli agenti sono intervenuti e hanno sequestrato 70 chili di petardi, razzi e mortaretti (tra cui anche gli Zeus che dovrebbero essere venduti solo con una apposita licenza). La merce era stoccata in alcuni scatoloni ammassati tra i capi di abbigliamento esposti: ora finirà per essere distrutta. I proprietari sono stati denunciati a piede libero per commercio abusivo di materiale esplodente.

ARTICOLI CORRELATI