Sab. 13 Lug. 2024
HomeAppuntamentiL'arte di Brera entra nelle scuole bressesi

L’arte di Brera entra nelle scuole bressesi

[textmarker color=”E63631″]BRESSO[/textmarker] – Sabato 26 settembre dalle 10, alcuni studenti delle secondarie di primo grado di Bresso, coordinati dai loro insegnati di arte, lavoreranno insieme agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera coordinati dal prof Filippo De Filippi, in due opere d’arte che resteranno alla comunità come simbolo di cooperazione, crescita insieme, studio, oltre che per la cura e la valorizzazione del proprio territorio.

L’Accademia di Belle Arti di Brera – impegnata da tempo in attività di valorizzazione del territorio al fianco dei Comuni e delle Istituzioni – interverrà con i propri studenti di comunicazione e didattica dell’arte, di pittura e di Visual Cultures, affiancando i ragazzi più giovani.

Temi del lavoro creativo saranno l’integrazione e l’acqua, entrambi di grande attualità e di forte importanza e valore civico e sociale. I giovani artisti interverranno in due aree della città: Galleria Iso Rivolta, in via Vittorio Veneto 66 dalle 10; la Casa dell’Acqua di via Santa Chiara, che sarà aperta al pubblico il 3 ottobre, in occasione della Festa del Pilastrello.

Il commento di Antonella Ferrari, assessore alla Cultura di Bresso: “Sono felice di avere creato questo incontro tra le scuole del territorio e l’Accademia di Brera perché sono convinta che i nostri ragazzi, lavorando insieme a chi ha scelto l’arte come professione, capiranno che anche nel loro futuro la creatività potrà essere protagonista”.

Il lavoro insieme degli studenti affianca anche il percorso di educazione civica dei ragazzi, verso un’espressione di sé civile e rispettosa della cosa pubblica, in grado di portare valore al territorio in modo concreto e fattivo.

Il Sindaco Ugo Vecchiarelli precisa: ”L’iniziativa, inizialmente programmata per giugno, è stata spostata a settembre per permettere il fondamentale coinvolgimento dei ragazzi, da poco tornati sui banchi scolastici. E’ la prima di una serie di iniziative, che in futuro coinvolgeranno anche le associazioni del territorio, volte a ravvivare coi colori gli spazi pubblici delle nostra Bresso”.

ARTICOLI CORRELATI