Sab. 13 Lug. 2024
HomeBressoNelle vie del Nordmilano con 200 chili di droga in auto. Arrestati

Nelle vie del Nordmilano con 200 chili di droga in auto. Arrestati

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Dopo un lungo inseguimento tra le vie del Nordmilano, la Polizia Stradale di Seregno  ha arrestato, nei giorni scorsi, due cittadini marocchini, con regolare permesso di soggiorno, per detenzione ai fini di spaccio di droga e sequestrato quasi 200 chili di hashish. L’arresto è seguito ad un inseguimento che una pattuglia del distaccamento Polizia Stradale di Seregno, durante un servizio di vigilanza stradale: i poliziotti avevano notato un’auto sospetta, a Sesto San Giovanni. Il conducente della Fiat Multipla aveva evitato l’alt intimatogli dai poliziotti e cominciando una fuga verso il centro abitato di Bresso. L’auto è stata inseguita dalla polizia fino a Bovisio Masciago dove il conducente, un marocchino di 43enne, senza impiego fisso ed incensurato, è stato bloccato. Il controllo accurato degli operatori all’interno dell’autovettura, di proprietà di un cittadino estraneo ai fatti, consentiva di rinvenire un grosso quantitativo di sostanza stupefacente di tipo Hashish (30 panetti di 1 kg), occultato all’interno di un trolley e di uno zaino posti nel portabagagli dell’auto. Immediatamente arrestato, gli sono stati sequestrati anche banconote per un valore di 650 euro, un telefono cellulare e varie sim. Le approfondite indagini svolte dalla Polizia Stradale di Seregno, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Monza, consentivano di individuare il domicilio dell’arrestato a Cesano Maderno, ove venivano immediatamente effettuate operazioni di perquisizione che permettevano il rinvenimento di altri 169 panetti di hashish e banconote per un valore di 11.000 euro. Nell’occasione si procedeva anche all’arresto, per lo stesso reato, di un altro cittadino marocchino di 37 anni. I due sono stati poi trasferiti presso la casa circondariale di Monza.

foto archivio

ARTICOLI CORRELATI