Mar. 23 Apr. 2024
HomeCultura e Spettacolo"Brucio il commissariato". Tunisino ubriaco crea il caos in via Fiume

“Brucio il commissariato”. Tunisino ubriaco crea il caos in via Fiume

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “Sono venuto per dare fuoco alla caserma”. E’ stata questa la minaccia di un tunisino di 43 anni che l’altro pomeriggio si è fermato davanti al cancello del commissariato di polizia di via Fiume a Sesto San Giovanni. L’uomo aveva un accendino e una bottiglia piena e per diversi minuti ha continuano a insultare e minacciare i poliziotti, facendo scattare il piano di emergenza. In quel momento non si sapeva se l’uomo era uno squilibrato con intenzioni serie, o solamente una persona fuori controllo, ma innocua. I poliziotti sono riusciti a bloccarlo e a “disarmarlo”, scoprendo che nella bottiglia aveva solamente birra e che aveva bevuto a lungo prima di presentarsi davanti alla stazione di polizia per fare quella scenata.

Nonostante la presenza di diversi poliziotti, il tunisino ha reagito a lungo ed ha provocato danno in diverse stanze del commissariato. A questo punto si è deciso di ricoverarlo in ospedale per consentire che fosse tranquillizzato. E’ stato denunciato per resistenza e danneggiamento.

ARTICOLI CORRELATI