Lun. 17 Giu. 2024
HomeBressoVentenne di Bresso, in carcere per molestie in una comunità

Ventenne di Bresso, in carcere per molestie in una comunità

[textmarker color=”E63631″]BRESSO[/textmarker] – Era in comunità per scontare una condanna per rapina. Ora è finito in carcere con l’accusa di aver molestato un minorenne.

Una brutta storia per un ragazzo di 22 anni di Bresso che si trovava in una comunità di Garlasco per scontare una condanna per furto e rapina, “alleviata” a un anno e 8 mesi di arresto domiciliare in comunità. Un ragazzo di 17 anni, anche lui ospite della comunità, ha segnalato un tentativo di approccio sessuale da parte del ragazzo, una forma di molestia, che ha costretto il tribunale di Pavia a riesaminare la sua vicenda e a condannarlo a scontare la pena in carcere.

ARTICOLI CORRELATI