Sab. 22 Gen. 2022
HomeCronacaDistruggono vetrina con un tombino in ghisa per rubare 100 euro

Distruggono vetrina con un tombino in ghisa per rubare 100 euro

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Hanno infranto la vetrina di un ristorante a colpi di “chiusino” per rubare solo 100 euro. Un tentativo di furto aberrante quello che giovedì notte ha portato in prigione due marocchini di di 29 e 31 anni, accusati di furto e danni. La vittima è il ristorante Kokoro di via Picardi a Sesto San Giovanni. In piena notte i ladri sono passati davanti al negozio, hanno forzato la cleri e hanno sfondato la vetrata con un tombino che avevano prelevato dalla strada. Per fortuna, mentre erano dentro a rubare, è passata una Volante della Polizia che si è accorta della cler sollevata a metà ed ha ispezionato il luogo. I due erano all’interno è sono stati bloccati. Son due marocchini, già pieni di precedenti di polizia. Avevano procurato danni ingenti per rubare solamente le monete lasciate come fondo cassa.

Dai racconti fatti alla Polizia, la zona è da mesi preda di ladri di ogni tipo che compiono furti nelle case e nelle auto in sosta. Una situazione allarmante anche a Sesto San Giovanni come in molti comuni del Nordmilano.

ARTICOLI CORRELATI