Mer. 26 Gen. 2022
HomeAttualitàTocca a Bresso la presidenza dell'azienda speciale "Insieme per il sociale"

Tocca a Bresso la presidenza dell’azienda speciale “Insieme per il sociale”

[textmarker color=”E63631″]BRESSO[/textmarker] – Dal primo di gennaio è passata a Bresso la presidenza dell’azienda speciale Insieme per il Sociale (IPIS). Si tratta di un organismo ancora poco conosciuto dai cittadini, ma che assumerà importanza in un contesto in cui si parla sempre di più di ottica metropolitana. L’azienda unisce quattro comuni: Bresso, Cinisello, Cormano e Cusano. L’obiettivo è una gestione integrata delle politiche sociali, in modo da mantenere i quantità e qualità dei servizi, ma dividendo le spese tra i vari comuni. Per il momento l’azienda gestisce due centri diurni disabili sul territorio di Cusano e Cinisello e un nido a Cinisello. Quando sarà a regime, l’idea è di conferire all’Ipis altre competenze e servizi. Bresso succede a Cinisello alla presidenza, mentre vicepresidente è stato nominato il sindaco di Cusano Lorenzo Gaiani. Il sindaco di Bresso Ugo Vecchiarelli a breve delegherà l’incarico all’assessore ai servizi sociali Patrizia Manni.

(il sindaco di Bresso Ugo Vecchiarelli)

ARTICOLI CORRELATI