Gio. 26 Mag. 2022
HomeCologno MonzeseCaso Benetti, il processo slitta a gennaio per un errore

Caso Benetti, il processo slitta a gennaio per un errore

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – Doveva iniziare ieri a Grosseto, ma la prima udienza della Corte d’Assise prevista per ieri sul caso Benetti, è stata rimandata al 14 gennaio prossimo. Bisognerà aspettare quella data per l’avvio del processo che vede imputato il fattore Antonino Bilella, accusato di aver ucciso l’ex insegnante colognese Francesca Benetti e di averne fatto sparire il corpo.

LEGGI ANCHE: “Caso Benetti: si apre oggi la prima udienza contro Bilella”

Il motivo dello slittamento è stato un errore procedurale, che ha portato a stabilire la nullità della designazione dei sei giudici popolari. Da questo elenco, infatti, come riportato dal quotidiano il Giorno, erano rimasti fuori cinque giudici popolari precedentemente estratti prima di coloro che ieri hanno indossato la fascia tricolore. Lo spostamento di data non costituisce un grosso ritardo: la seconda udienza era già prevista per la seconda metà di febbraio.

ARTICOLI CORRELATI