Lun. 15 Apr. 2024
HomeAttualitàCittà della Salute, la Regione prende tempo per la gara

Città della Salute, la Regione prende tempo per la gara

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Città della Salute. Slittano i tempi per la presentazione della nuova commissione che dovrà esaminare le offerte per la gara d’appalto.

“Sto aspettando che gli ordini degli architetti e degli ingegneri e le università, ci diano i nomi fra i quali estrarre a sorte i quattro componenti della commissione che dovrà procedere all’aggiudicazione dell’appalto”. Lo ha detto il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, conversando con i giornalisti a margine di una visita all’Istituto nazionale tumori di Milano.

Il presidente, ha spiegato che si tratta di un “metodo nuovo: la commissione che dovrà aggiudicare l’appalto per la Città della Salute, sarà composta da cinque membri, uno interno di Infrastrutture Lombarde e quattro esterni, in modo da garantire competenza e neutralità. È un esperimento che è piaciuto molto anche al dottor Cantone e potrebbe essere esteso a tutti gli appalti pubblici”.

Vista la novità del metodo, ha spiegato Maroni, “abbiamo avuto bisogno di qualche settimana per le verifiche del caso, ma entro la fine di luglio, la commissione sarà composta”.

“Non penso nulla, salvo che se devono prendere una decisione, lo facciamo in fretta, perché ogni giorno che passa è un giorno perso”, è invece stato il commento del Governatore sul possibile commissariamento dell’azienda da parte di Raffaele Cantone, come ipotizzato da alcuni media.

ARTICOLI CORRELATI