Lun. 22 Apr. 2024
HomeCusano MilaninoAbrogazione Legge Merlin, il pensiero di Lorenzo Gaiani

Abrogazione Legge Merlin, il pensiero di Lorenzo Gaiani

[textmarker color=”E63631″]CUSANO MILANINO[/textmarker] – “Ritengo che così ci si limiti a spostare il problema dalla strada ad altri luoghi”. Lorenzo Gaiani, primo cittadino di Cusano Milanino interviene così sul dibattito legato all’abrogazione della Legge Merlin e, quindi, a un possibile ritorno alle case chiuse.

“Personalmente sono contrario all’abolizione della Legge Merlin, credo invece che quella legge fosse nata con l’intento di togliere le donne dall’ombra della schiavitù e quindi va rispettata”.

Tra i comuni del Nordmilano, Cusano è forse la realtà che patisce meno il fenomeno. “Sono sindaco di una città dove il problema, se c’è, è veramente circoscritto – aggiunge Gaiani -, ma non so comunque fino a che punto eliminare la legge possa portare benefici e non vedo come lo Stato dovrebbe gestire la cosa”.

Tolleranza zero invece verso chi sfrutta il fenomeno. “Le istituzioni devono e possono impegnarsi di più per contrastare il fenomeno e perseguire i mercanti di esseri umani. Occorre essere più severi con i reati già in vigore, come l’adescamento e la riduzione in schiavitù”.

ARTICOLI CORRELATI