Ven. 14 Giu. 2024
HomeAttualitàL’offerta food dei principali centri commerciali di Roma

L’offerta food dei principali centri commerciali di Roma

I food corner dei centri commerciali offrono opzioni sempre più di qualità. Se infatti, fino a qualche anno fa, la rotta era quella del proporre piatti veloci da consumare durante la pausa tra un negozio e un altro, oggi invece i ristoranti presenti all’interno dei centri commerciali, come esperienza e qualità del cibo, sono equiparabili a quelli in strada. Le proposte infatti sono innovative e variegate e riguardano la cucina italiana ma anche quella internazionale. Vediamo allora qualche ristorante di interesse che vale la pena visitare all’interno dei centri commerciali.

Tra italiano e internazionale al centro commerciale Porta di Roma

Il centro commerciale Porta di Roma è uno dei più grandi della Capitale. Anche per questo motivo, l’offerta food è ampia e variegata con punti ristoro che propongono piatti della cucina tipica italiana e altri dove invece gustare piatti dal mondo. Ad ogni modo, anche se non si vuole dedicare la giornata allo shopping, si può comunque cenare o pranzare all’interno del centro commerciale. Alcuni nomi che si trovano a Porta di Roma sono ad esempio Fratelli La Bufala che sforna ogni giorno pizza napoletana condita con ingredienti tipici campani utilizzando anche carne di bufala e l’immancabile mozzarella fiordilatte oppure di bufala. Per quanto riguarda invece i dolci la Pasticceria Bellavia propone dolci tipici palermitani e napoletani. Per gli amanti del cibo internazionale invece c’è anche la proposta sushi di Almaki, un fusion giapponese/sudamericano che sposa la cucina Nikkei. Molti sono anche i punti bar, dove poter gustare un caffè e le gelateria per una merenda anche mentre si passeggia.

Cucina regionale e proposte estere al Maximo Shopping Center

I ristoranti di cucina italiana presenti al Maximo Shopping Center sono perlopiù regionali. È il caso di Puglià che ha basato la sua idea di ristorazione sull’esaltazione dei prodotti tipici pugliesi adagiati su una fetta di pane sempre pugliese. Si va dal capocollo di Martina Franca, alla stracciatella, per arrivare ai taralli, ai prodotti sottolio e ai piatti tipici come il favoloso purè di fave e cicoria. Stesso discorso vale per Bottega Romana che invece fa cucina tipica romana. Si parte quindi dagli immancabili primi come carbonara, gricia e amatriciana ma ci sono anche alcune proposte di antipasti con i fritti tipici romani e la porchetta. Il ristorante offre anche una selezione di secondi e di dolci. Per gustare la cucina italiana anche Signorvino offre delle proposte interessanti abbinate ai migliori vini della penisola. Un punto ristoro unico poi è quello di Fishing Club, il primo ristorante completamente di pesce a trovarsi all’interno di un centro commerciale. Per quanto riguarda invece le opzioni di cibo estere troviamo Johnny Rockets che propone panini con hamburger realizzati nella maniera tipica americana e poi due proposte di tacos e burritos con Billy Tacos e Mybu. Al Maximo sono presenti anche due punti dove poter mangiare poke e un ristorante incentrato sulle polpette, il The Meatball Family.

Vegan, italiano e sushi innovativo: ecco i ristoranti del Caput Mundi Mall

Degna di nota, è la selezione di ristoranti presenti all’interno del Caput Mundi Mall, il nuovo centro commerciale in zona Roma centro. Il cibo si muove verso l’innovazione con Zoè Food Evolution che offre una selezione di piatti vegetali che vanno da burger plant based, alla pasta artigianale condita con sughi sempre 100% vegetali per passare per la carne prodotta tramite stampa in 3D, un metodo che riproduce sapore e consistenza della carne ma con materie prime vegetali. Si continua poi con La Botte di Ferro, un ristorante italiano che fa della selezione delle materie prime di qualità il suo punto di forza. Il ristorante propone hamburger gourmet, piatti di carne ma anche alcune proposte di pesce con un mix di primi e secondi. Per una full immersion nella tradizione del fritto italiano invece c’è Bottega Fritta, una friggitoria che riprende i fritti tradizionali di varie regioni d’Italia per riproporli in chiave gourmet. Oltre al fritto di pesce quindi, molti sono i gusti dei supplì e in più viene proposta anche la formula cuoppo. Al Caput Mundi c’è spazio anche per il sushi che viene proposto sia di pesce che di carne. Basara Sushi Corner infatti propone sushi con pesce di altissima qualità lavorato e trattato per rispettare sempre il sapore del prodotto.

ARTICOLI CORRELATI