Lun. 05 Dic. 2022
HomeBreaking NewsSesto San Giovanni, 65enne percepiva il reddito di cittadinanza ma arrotondava spacciando...

Sesto San Giovanni, 65enne percepiva il reddito di cittadinanza ma arrotondava spacciando droga

Nella perquisizione domiciliare 40 grammi di cocaina e 24mila euro in contanti.

Percepiva il reddito di cittadinanza ma evidentemente non era sufficiente per soddisfare le sue necessità e così un 65enne italiano ha pensato bene di arrotondare il sussidio statale dedicandosi allo spaccio di cocaina. Ma l’attività dell’uomo è stata interrotta ieri sera dall’intervento degli agenti di Polizia di Sesto San Giovanni che lo hanno arrestato per detenzione e spaccio di droga.

L’uomo era stato notato dai poliziotti per atteggiamenti sospetti nei pressi di un bar della città. A mettere in allerta gli agenti, l’uscita del 65enne dal locale per prelevare qualcosa dalla sua macchina e rientrare immediatamente dopo, oltre all’andirivieni di persone all’esterno dell’esercizio commerciale. A quel punto è scattato il controllo da parte degli agenti, dal quale è emerso che l’uomo era in possesso di 8 dosi di cocaina presumibilmente destinate allo spaccio.

I controlli della Polizia si sono poi spostati nell’appartamento del 65enne – un alloggio popolare – dove è stato rinvenuto un quantitativo di cocaina pari ad una quarantina di grammi oltre ad una somma di denaro di circa 24mila euro, entrambi poste sotto sequestro. Nel corso della perquisizione all’interno dell’appartamento, gli agenti hanno anche trovato gli strumenti per confezionare le dosi di droga destinate allo spaccio.

Per l’uomo sono quindi scattate le manette ed è ora in attesa della sentenza a seguito del processo per direttissima che lo vede imputato.

ARTICOLI CORRELATI