Mar. 25 Gen. 2022
HomeBreaking NewsPro Sesto, la vittoria al Breda è ancora rimandata

Pro Sesto, la vittoria al Breda è ancora rimandata

Il Trento agguanta il pareggio al 92°, in pieno recupero, con il gol di Pasquato

Pareggio casalingo per la squadra di Mr Banchieri. Trento agguanta il pareggio in pieno recupero. Peccato per la Pro Sesto che aveva segnato il primo gol di Capogna e che avrebbe potuto guadagnare la vittoria sul campo di casa che ormai manca da un anno.

Inizio equilibrato poi il Trento al 24′ trova una buona occasione: tiro di Belcastro, bravo Del Frate a opporsi. La partita entra nel vivo alla mezzora: al 33′ il sinistro di Pasquato sfiora palo. La prima occasione per la Pro Sesto arriva al 38′ minuto: Gattoni carica il destro, tiro deviato in corner.

Si susseguono le occasioni con un tiro di testa di Capogna che manca di poco la realizzazione. Poi Brentan ha una buona opportunità da fuori area, ma il tiro è impreciso.

Nella ripresa protagonista è il Trento: tiro di Simonti, Del Frate salva il risultato. Nei minuti successivi si fa valere il gioco della Pro Sesto. Varie occasioni, arriva il gol di Capogna al 50′.

Non basta per la Pro. Il gol di Pasquato, beffardo, arriva dopo una mischia e in pieno recupero.

Staccati 230 biglietti, per 1030 euro di incasso, 180 gli abbonamenti.

 

PRO SESTO – TRENTO 1-1 (0-0)
Marcatore: 50′ Capogna, 92′ Pasquato

Pro Sesto (4-2-3-1): Del Frate; Maldini (dal 77′ Giubilato), Pecorini, Caverzasi, Mazzarani (dal 70′ Della Giovanna); Brentan, Gattoni; Ghezzi, Marchesi, Scapuzzi; Capogna (dal 77′ Gualdi).
A disp.:Bagheria, Lucarelli, Giubilato, Marzupio, Cerretelli, Capelli, Buongiorno, Ferrero, Grandi, Motta
All.: Banchieri

Trento (3-4-1-2): Cazzaro; Raggio, Carini, Trainotti; Caporali, Osuji (dal 61′ Chinellato), Nunes (dall’84’ Izzillo), Simonti (dall’83’ Oddi); Belcastro (dall’83’ Ruffo Luci); Barbuti, Pasquato

A disp.: Marchegiani, Chiesa, Scorza, Ferrara, Vianni, Pattarello.
All. Parlato

Arbitro: Andreano della Sezione AIA di Prato
Assistenti: Linari e Bianchi
Quarto ufficiale: Virgilio della Sezione AIA di Agrigento
Note: spettatori 300 circa.
Ammoniti: Gualdi e Brentan (P); Raggio (T).
Recupero: 0+6

ARTICOLI CORRELATI