Sab. 16 Ott. 2021
HomeBreaking NewsNord Milano, "Un paese per giovani": online il bando di Fondazione Paganelli...

Nord Milano, “Un paese per giovani”: online il bando di Fondazione Paganelli e Fondazione Comunitaria Nord Milano

Saranno erogati contributi, per un massimo di 5.000 euro a progetto, ai soggetti del Nord Milano che si attiveranno per realizzare partnership efficaci con una o più scuole superiori secondarie di secondo grado

Il passaggio tra scuola e lavoro è uno dei più delicati nella vita di un giovane: diventare autonomi, insieme all’essere e sentirsi riconosciuti dalla società come adulti, è uno snodo fondamentale. E a maggior ragione in un contesto straordinario come quello dell’emergenza sanitaria in corso, è necessario sostenere i giovani e promuovere strumenti che li favoriscono in questa importante fase.

I PCTOPercorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento – hanno proprio l’obiettivo di favorire dinamiche di transizione positive anticipando nel corso dell’iter scolastico opportunità di esperienze extrascolastiche nel mondo produttivo di beni e servizi o comunque in contesti di attività quotidiane di impegno professionale.

Per questo motivo, a sostegno dei giovani e del loro futuro, Fondazione Comunitaria Nord Milano e Fondazione Paganelli di Cinisello promuovono insieme il Bando “UN PAESE PER GIOVANI” che sosterrà le organizzazioni – profit o nonprofit – disponibili ad offrire contesti in cui si possano realizzare PCTO per studenti degli ultimi tre anni di secondaria superiore dei Licei, Istituti Tecnici o Professionali di Cinisello e Sesto.

“Rinforzare uno strumento istituzionale già in uso – i PCTO sono l’evoluzione di quella che chiamavamo alternanza scuola-lavoro – comprendendo che la responsabilità dell’inserimento dei giovani nel mondo adulto è una sfida e una responsabilità per tutta la comunità, non solo un compito della scuola” spiega Paola Pessina, Presidente di Fondazione Comunitaria Nord Milano “Ci è sembrato un modo efficace per contribuire a quella che oggi è un’emergenza, vista la difficoltà di tanti ragazzi a trovare occupazione, e il rischio che i mesi di pandemia aggravino quella condizione di NEET (né formazione né impiego) per cui l’Italia ha già un triste primato in Europa.”

Con le risorse disponibili – 50.000 euro per l’anno scolastico 2021/22 – saranno erogati contributi, per un massimo di 5.000 euro a progetto, ai soggetti del Nord Milano che si attiveranno per realizzare partnership efficaci con una o più scuole superiori secondarie di secondo grado.

Gli esiti saranno comunicati dal 15 novembre 2021.

ARTICOLI CORRELATI