Dom. 24 Ott. 2021
HomeBreaking NewsNord Milano, una discarica a cielo aperto e fuori controllo (GUARDA LE...

Nord Milano, una discarica a cielo aperto e fuori controllo (GUARDA LE FOTO)

Rifiuti abbandonati sull’arteria tra Muggiò, Nova Milanese e in prossimità del parco del Grugnotorto. Un problema che si sta aggravando sempre più in questi giorni

Praticamente una discarica a cielo aperto: rifiuti abbandonati di ogni tipo. Sulla Statale Sp527, strada che collega i comuni di Nova Milanese e Muggiò (MB), quelli che erano solo fino a pochi giorni fa alcuni rifiuti lasciati sono diventati una montagna di monnezza.

Si tratta di scatoloni, sacchi neri, plastica, ceramica, frigoriferi abbandonati, libri. Ma anche materassi, mobili, legnami, bidoni. Una montagna di materiali accumulatosi sempre più in questi giorni di agosto. Rifiuti sparsi e disseminati sul ciglio della strada, su entrambi i lati. Ci troviamo a nord del Comune di Cinisello Balsamo, poco distante scorre il Villoresi, la strada porta a Lissone.

Il problema è noto da tempo, ma la situazione oggi sembra essere sfuggita al controllo. I sacchi e i vari oggetti abbandonati lambiscono l’asfalto. Con il passare del tempo i rifiuti continuano ad accumularsi e sembra che nessuno si stia preoccupando di quanto avviene in questi giorni a un passo da alcuni comuni del Nord Milano.

Qualcuno l’ha già ribattezzata come la strada della vergogna. Il Comune di Muggiò è al corrente della situazione e sta cercando di ricorrere ai ripari con l’installazione telecamere  per riprendere i malintenzionati.

Alcune telecamere sono attive e altre dovrebbero essere messe a breve. Ma il problema rimane e, anzi, si è aggravato. Col passaparola pare che sempre più cittadini e forse  artigiani e piccole ditte approfittino della situazione. E’ una situazione che non ha eguali in altre zone dei vicini comuni.

ARTICOLI CORRELATI