Mer. 08 Dic. 2021
HomeAttualitàGiochi da fare in spiaggia

Giochi da fare in spiaggia

Qualche suggerimento per trascorrere bene il tempo libero durante le vacanze

Cosa fare per intrattenere i bambini, ma anche gli adulti, durante le giornate al mare? Stare seduti sotto l’ombrellone per ore, al caldo, non piace proprio a tutti, eppure, il rumore delle onde, la brezza marina e la sabbia calda sono elementi che riescono a rilassare ed eliminare lo stress. A volte però, la temperatura che sale e la gente che si ammassa possono rendere la vacanza piuttosto spiacevole, creando una sorta di insofferenza nei confronti di tutta la situazione.

Meglio dunque distrarsi, facendo qualche gioco in compagnia dei propri figli oppure in solitaria: in questo articolo vi daremo alcune idee di passatempi da spiaggia più gettonati di sempre. Scopriamo insieme quali sono i più belli.

Ascoltare musica o leggere un libro

Sono riusciti a convincervi ad andare al mare ma non siete esattamente un tipo da spiaggia? Se non volete essere disturbati e avete solo voglia di riposare sotto l’ombrellone o di abbronzarvi al sole, portate con voi un paio di cuffiette per ascoltare in tutta tranquillità le vostre canzoni preferite o un lungo podcast, così da non sentire la confusione che si crea intorno tra bambini e persone poco educate. In alternativa, potreste concentrarvi sulla lettura di un libro o dedicandovi alla risoluzione di rebus e cruciverba, magari continuando ad ascoltare musica per evitare distrazioni.

Attività in acqua

Alcuni lidi mettono a disposizione oltre a bar, ristorante, docce e cabine, anche pedalò, canoe e talvolta acquascooter e gommoni, da poter affittare a ore per fare piccole escursioni a mare. Si tratta di attività divertenti che è possibile fare con gli amici oppure in famiglia, tuttavia, chi non ha voglia di spendere troppo potrebbe optare per l’acquisto di un sup gonfiabile e provare a destreggiarsi con la tavola senza dirigersi troppo a largo.

Se invece siete in una località marina particolare, dove è possibile trovare fondali cristallini e tante varietà di pesci, armatevi di pinne, boccaglio e maschera per praticare un po’ di sano snorkeling, da accompagnare con una fotocamera subacquea per portare a casa qualche foto ricordo. Ricordate però che senza uno specifico permesso non è possibile raccogliere oggetti o animali dal mare, soprattutto a riva e nei pressi della spiaggia.

Metaldetector

A meno che non siate in una zona protetta, è possibile dilettarsi con la ricerca di metalli con l’ausilio di un apposito strumento, il metaldetector. In commercio ne esistono diversi modelli, alcuni molto economici, specifici per i principianti e dunque da adoperare in spiaggia come semplice passatempo, altri invece più costosi e adatti per un uso professionale.

Ecco un articolo dove potrete trovare la classifica di quelli più apprezzati dagli utenti e una guida all’acquisto, che vi aiuterà a orientarvi meglio nella scelta di quello più adatto alle vostre esigenze.

Ricerca di conchiglie

Non è facile trattenere i bambini sotto l’ombrellone per attendere il tanto atteso momento di farsi il bagno. Una buona soluzione è quella di camminare sul bagnasciuga per cercare conchiglie: fa bene alla salute e vi farà abbronzare senza accorgervene. Ricordate però di mettere sempre la crema con filtro UV prima di esporvi al sole, inoltre, attenzione alle regole balneari, che potrebbero proibire la raccolta di materiale sulla spiaggia.

Sculture di sabbia

Si tratta di un passatempo che è possibile fare da soli oppure in compagnia dei più giovani, che siamo sicuri si divertiranno a costruire castelli, forme geometriche e di animali, oppure, semplicemente a scavare buche nelle quali proveranno a sotterrarvi. Se non amate usare le mani, vi consigliamo di acquistare un set composto da paletta, secchiello e rastrello per i bambini, reperibile nei negozi di giocattoli di qualsiasi località balneare.

Sport

Anche i più atletici che si annoiano a stare ore sotto l’ombrellone potranno divertirsi a mare in compagnia degli amici. Alcuni lidi hanno a disposizione persino delle zone allestite con campi e reti, dove è possibile giocare a beach volley, a tennis o calcio. Se però avete optato per una soluzione economica sistemandovi su una spiaggia libera, la situazione sarà ancora più bella e divertente, poiché non vi sono regole né spazi limitati e potrete fare ciò che vi pare, naturalmente nel rispetto degli altri bagnanti.

Chi ama gli sport in acqua invece potrebbe provare a fare surf oppure semplicemente nuotare. Attenzione alle correnti: i principianti dovrebbero evitare di allontanarsi eccessivamente dal bagnasciuga per evitare possibili malori.

Carte

Semplici, divertenti e intramontabili, sulla spiaggia da generazioni si gioca a scopa, scopone, Asso Piglia Tutto, e Ruba Mazzetto, intrattenendo adulti e bambini di tutte le età. Un altro passatempo apprezzato da sempre è senza dubbio Uno!, in cui chi è in gara rimarrà dovrà ricordarsi di esclamare la parola “uno” per essere un passo dalla vittoria.

ARTICOLI CORRELATI