Mer. 27 Ott. 2021
HomeAttualitàSesto San Giovanni, area giochi parco Cascina Gatti: i bambini delle scuole...

Sesto San Giovanni, area giochi parco Cascina Gatti: i bambini delle scuole sceglieranno il nome

I bambini delle scuole primarie della città sceglieranno il nome attraverso il concorso "Chiamami tu", ideato dall'assessorato all'Ambiente.

Saranno i bambini delle scuole primarie di Sesto San Giovanni, attraverso il concorso “Chiamami tu”, a dare un nome alla nuova area giochi che sorgerà nei pressi della Terrazza Bergamina, così rinominata in omaggio all’omonima cascina storica della zona.

Il concorso è stato ideato dall’assessorato all’Ambiente guidato da Alessandra Magro, che spiega i criteri con cui dovrà essere scelto il nome da attribuire all’area giochi: “Considerata la natura sportiva-ricreativa dell’area, ma anche per promuovere Sesto come “Città Europea dello Sport per il 2022, la denominazione dovrà fare riferimento allo sport, all’inclusione, alla salute.

Ciascuna classe dovrà indicare il nome individuato, con una breve motivazione della scelta, su una specifica scheda che sarà trasmessa al Settore Ambiente. La commissione chiamata a giudicare le proposte sarà composta da enti attivi nel campo dell’ambiente e proclamerà: il nome da attribuire all’area sportiva-ricreativa, il nome più divertente e quello più originale. La premiazione delle classi vincitrici è prevista a marzo 2022 ed è prevista anche la realizzazione di un cartello con il nuovo nome dell’area giochi da collocare prezzo la Terrazza.

“Un bel modo per coinvolgere i bimbi delle scuole, stimolando la loro fantasia – conclude l’assessore -: saranno poi loro i principali fruitori di questa nuova area che impreziosirà la riqualificazione completa della Terrazza Bergamina e dell’area circostante”. L’area del Parco di Cascina Gatti, nel tratto conclusivo di via Marx, è infatti pronta a cambiare volto non solo con la nuova area giochi, ma anche con una nuova terrazza alberata, una area dedicata al fitness, un nuovo campo da calcio e una nuova pista ciclo-pedonale che unirà il parco al Parco Adriano.

 

 

ARTICOLI CORRELATI