Ven. 03 Feb. 2023
HomeAttualitàCologno Monzese, riparte il progetto "Solidarietà in movimento"

Cologno Monzese, riparte il progetto “Solidarietà in movimento”

Il Progetto “Solidarietà in Movimento” realizzato da Astra in diversi Comuni della Lombardia e d’Italia, tramite l’AUSER locale con il patrocinio del Comune, riaccende i motori anche a Cologno Monzese raddoppiando le proprie forze in campo.

“Infatti il progetto iniziato quattro anni fa e che ha aiutato circa 200 persone con oltre 2000 servizi l’anno  visto il successo ottenuto – comunica l’amministrazione con una nota -,  ha deciso attraverso il rinnovo e il potenziamento del proprio parco mezzi, di aiutare di più i colognesi mettendo a disposizione due auto attraverso una raccolta fondi che è partita in questi giorni e che permetterà all’Associazione AUSER INSIEME VOLONTARIATO di disporre gratuitamente e per quattro anni, di mezzi dotati di tutti i comfort al fine di rendere più comodi e sicuri gli spostamenti di tutti coloro che li utilizzeranno”.

Come in passato gli automezzi saranno utilizzati per gli accompagnamenti “solidali” a visite, controlli medici e terapie presso presidi ospedalieri, centri territoriali e ambulatoriali svolgendo un importantissimo e fondamentale servizio legato anche alle attività di socializzazione delle persone sole garantendo continuità a un servizio fondamentale. L’iniziativa, come in passato, coinvolgerà tutte le imprese, società, esercizi commerciali e realtà della città che vorranno contribuire a migliorare la qualità della vita dei soggetti meno fortunati applicando il loro logo aziendale alla carrozzeria del mezzo.

“Questa – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali Daniela Dattilo – è una bellissima iniziativa e, al tempo stesso, un aiuto concreto e importante ai moltissimi colognesi, soprattutto alle persone anziane o sole i quali, oggi più che mai, hanno bisogno di un supporto per cercare di vivere al meglio il quotidiano”.

“Non posso che ringraziare Astra, Auser e tutte le realtà locali che aderiranno a questa lodevole e utile iniziativa – ha commentato il Sindaco Angelo Rocchi – e che permetteranno di dare continuità a questo importante servizio per i colognesi supportando anche le attività sociali del nostro Comune”.

ARTICOLI CORRELATI