Lun. 05 Dic. 2022
HomeCinisello BalsamoCinisello piange Elena Casanova, la "sindaca di Balsamo". Oggi i funerali

Cinisello piange Elena Casanova, la “sindaca di Balsamo”. Oggi i funerali

[textmarker color=”E63631″] CINISELLO BALSAMO -[/textmarker] La città piange Elena Casanova, strappata alla vita dal Covid 19. Molto conosciuta e stimata in città è stata consigliere comunale del PCI e Presidente del quartiere 2 a Balsamo. Molti a Cinisello la ricordano come una donna pronta all’ascolto, disponibile con tutti.  Impegnata nel sociale, si è battuta per portare avanti molti progetti, soprattutto per gli anziani. Il funerale è previsto questa mattina, sabato 12 dicembre alle ore 11 presso il Cimitero nuovo.

Un ricordo anche di Daniela Gasparini, ex sindaco della città, attraverso Facebook: “Era una donna speciale perché non convenzionale e anti conformista, attenta ai bisogni dei più fragili,  impegnata per il bene della comunità di Balsamo dove è stata eletta presidente di quartiere. Era la “sindaca” di Balsamo perché rappresentava il quartiere al di là delle competenze che la legge le riservava, diventando anche per me che ero  sindaca della città un aiuto e un riferimento”.

“È stata la promotrice e sperimentatrice di molti servizi per gli anziani  – prosegue la Gasparini – che grazie a lei sono diventati possibilità per tutti gli anziani della città. L’attività motoria, i lavori socialmente utili e l’Università della terza età sono nati a Balsamo e dalla volontà di Elena”.

“Elena rappresenta la bella politica – conclude la Gasparini –  perché ha dato molto del suo tempo senza chiedere nulla in cambio. Si è impegnata con intelligenza e creatività.  Mi piace ricordarla a tutti perché è persona che ha donato molto alla comunità di Cinisello Balsamo”.

ARTICOLI CORRELATI