Mar. 27 Set. 2022
HomeAttualitàNord Milano, Fondazione Nord Milano: Assegnati 307.000 € per progetti a sostegno...

Nord Milano, Fondazione Nord Milano: Assegnati 307.000 € per progetti a sostegno delle comunità

[textmarker color=”E63631″] NORD MILANO -[/textmarker] Sono stati assegnati i fondi, pari a 307mila euro, per i due Bandi promossi dalla Fondazione, “Non uno di meno” e “Che bello essere noi“, per la realizzazione di 29 progetti a favore delle comunità del Nord Milano.

“Non uno di meno”, ha molteplici obiettivi, tra cui quello di promuovere il rientro a scuola in presenza nella fascia primaria e nella secondaria, attraverso l’utilizzo di spazi rinnovati e adattati alle necessità post-Covid, la messa a disposizione di dispositivi di connessione digitale per gli alunni in difficoltà economica, le occasioni di formazione e aggiornamento sia degli insegnanti che delle famiglie sull’uso degli strumenti informatici per la didattica e le iniziative di affiancamento dei ragazzi nei processi di apprendimento digitale. Inoltre mira a promuovere il benessere dei ragazzi mediante attività scolastiche ed extrascolastiche, prevenire il rischio di dispersione scolastica e sostenere i percorsi di educazione inclusiva.

“Che bello essere noi”, invece, punta a sviluppare nella comunità locale attività innovative in grado di riportare l’attenzione sulla centralità della cultura, incentivando la produzione e la fruizione culturale dei giovani e stimolando con iniziative di tipo artistico e culturale il rispetto della varietà delle forme di bellezza presenti nei contesti urbani, oltre a recuperare e valorizzare le radici storiche della comunità locale.

“Il rapido mutamento di scenario di queste ultime settimane – spiega Paola Pessina, presidente di Fondazione Comunitaria Nord Milano – ha indotto la Commissione a una valutazione particolarmente attenta: sappiamo già che alcune azioni pianificate da ora alla primavera non potranno svolgersi in presenza: le organizzazioni dovranno tagliarle, oppure trasformarle o rimandarle”. Per questa ragione Fondazione Nord Milano si è mossa in due modi: “Abbiamo contenuto l’importo dei contributi rispetto alle richieste – e questo ci ha consentito tra l’altro di sostenere un maggior numero di progetti – e poi chiediamo agli Enti di sedersi al tavolo con noi tra qualche mese per condividere un riorientamento delle azioni, se ce ne sarà bisogno.”

È la lezione che Fondazione Comunitaria Nord Milano ha imparato in questi mesi di convivenza con la pandemia: la strategia si aggiorna secondo le fasi, perché neanche un solo euro vada sprecato in un momento in cui anche una piccolissima somma è preziosa, a fronte della fatica che la comunità intera sta affrontando. “E neanche un solo euro rimanga inattivo – prosegue – con questi 307.000, tutti quelli disponibili nel 2020, fino all’ultimo centesimo, supera il milione la somma di risorse che FCNM ha immesso nel sistema della solidarietà delle nostre comunità: il 25% in più rispetto alla media degli ultimi anni. Dentro c’è lo sforzo straordinario di Fondazione Cariplo, e la generosità dei cittadini che hanno donato e stanno donando”.

Ora inizia la fase di raccolta delle donazioni per la promozione dei progetti, fondamentale per ricevere in modo definitivo il contributo stanziato.

Come da regolamento, infatti, riceveranno il contributo solo i progetti che susciteranno, da parte di individui, imprese, enti pubblici e privati, donazioni pari al 10% del contributo stanziato dalla Fondazione ENTRO VENERDI’ 27 NOVEMBRE 2020. Queste donazioni saranno destinate interamente a favore del progetto.

 

ARTICOLI CORRELATI