Lun. 25 Ott. 2021
HomeAttualitàSesto San Giovanni, avviata la sanificazione delle strade della città

Sesto San Giovanni, avviata la sanificazione delle strade della città

[textmarker color=”E63631″] SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] Da ieri è iniziata a Sesto San Giovanni un’importante opera di igienizzazione delle strade come ulteriore misura di contrasto alla diffusione del virus. Vie, piazze, marciapiedi e tutte le aree pubbliche della città saranno interessate dalla pulizia da parte della ditta Sangalli, che provvederà a sanificare tutta Sesto grazie ad una soluzione a base di cloro che verrà spruzzata sia dall’operatore a terra con la lancia che direttamente dalla macchina spazzatrice sul retro.

I turni giornalieri degli operatori dureranno 6 ore e riprenderanno lunedì dalle 6 del mattino alle 12 per poi proseguire fino a quando non verrà coperta tutta l’area cittadina.

“Ci vorrà qualche giorno e tutta Sesto sarà sanificata”, assicura il Sindaco Roberto Di Stefano.

In totale saranno attivi tre mezzi, il primo dei quali impiegato per le arterie principali della città, gli altri due per le vie interne e per i marciapiedi. Il personale addetto alla sanificazione sarà ovviamente provvisto delle dotazioni necessarie alla protezione, quali guanti, mascherine, occhiali e tute protettive. La Polizia Locale affiancherà l’attività delle spazzatrici lungo il tragitto, trasmettendo dagli altoparlanti l’invito del Sindaco a rimanere in casa.

Operazione analoga anche negli altri Comuni del Nord Milano, ormai tutti interessati dalla diffusione del contagio da Covid 19.

Parallelamente proseguono i pattugliamenti notturni per controllare il rispetto delle misure di contenimento previste all’interno del dpcm dell’11 marzo 2020. La scorsa notte la Polizia Locale, accompagnata dal Sindaco Di Stefano, ha controllato i luoghi sensibili della città e gli esposti ricevuti dai cittadini. In particolare sono state interessate dai controlli la Stazione FS, la centralissima piazza Petazzi, via Cavour, Maria Ausiliatrice, via Picardi, via Corridoni, piazza Oldrini e diverse altre zone cittadine. 4 le denunce per violazione dell’art 650 del cod. penale, 11 le autocertificazioni, cui si aggiungono 1 verbale al commercio e 1 RPU per bivacco con relativo verbale di allontanamento daspo. Tutto sommato, fanno sapere dall’ Amministrazione, le strade sono quasi deserte, segno che la cittadinanza sta facendo proprio l’invito a rimanere a casa.

 

 

ARTICOLI CORRELATI