Mer. 21 Feb. 2024
HomeBressoBresso, nuovi casi di violenza domestica: botte a moglie e figlia, finisce...

Bresso, nuovi casi di violenza domestica: botte a moglie e figlia, finisce in manette

[textmarker color=”E63631″]BRESSO[/textmarker] – Altro caso di violenza domestica, ancora un padre che si scaglia contro moglie e figlia. E’ successo a Bresso: è finito in manette un uomo di 48 anni di origine moldava, sorpreso dai carabinieri mentre picchiava la moglie e la figlia di 14 anni. 

E’ stata proprio la ragazzina a chiamare le forze dell’ordine. Riuscendo a sfuggire per un attimo alla furia del padre, si era chiusa in camera e aveva avvertito i carabinieri. Che sono giunti sul posto e hanno fermato l’uomo, accusato ora di maltrattamenti in famiglia e condotto al carcere di Monza in attesa di giudizio.

Nei giorni scorsi i carabinieri hanno anche eseguito l’arresto di un 22enne dell’Ecuador, su ordine del Tribunale di Milano, per maltrattamenti contro la madre. In questo caso era stata la madre ad allertare i militari di Bresso, spiegando che il figlio, nonostante un ordine ristrettivo di allontanamento, era tornato a casa ed era di nuovo diventato violento.

ARTICOLI CORRELATI