Lun. 06 Dic. 2021
HomeCinisello BalsamoCinisello, il primo giorno da sindaco di Ghilardi: "Dialogo coi cittadini al...

Cinisello, il primo giorno da sindaco di Ghilardi: “Dialogo coi cittadini al primo posto”

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Il fatidico passaggio delle consegne è avvenuto: ieri pomeriggio nella sala del consiglio comunale di Cinisello Balsamo, Siria Trezzi, ormai ex primo cittadino, ha consegnato la fascia tricolore nelle mani del nuovo sindaco della città, Giacomo Ghilardi.

“Voglio essere il sindaco del dialogo, mettendo al centro le persone e lavorando per il bene della città”, ha ripetuto emozionato il neoeletto. Che ha anche promesso la riapertura del Municipio dal lato di piazza Confalonieri: “Il mio ufficio sarà aperto a chi vuole parlarmi, confrontarsi con me. I cittadini saranno i benvenuti”, ha aggiunto.

In serata la festa in piazza Gramsci: canti, balli e discorsi dal palcoscenico montato per l’occasione. “Il nostro obiettivo ora è restituire la città ai suoi cittadini, che i cinisellesi possano tornare protagonisti della vita di Cinisello Balsamo”, le parole con cui il nuovo sindaco ha chiuso la sua prima giornata da primo cittadino.

Ora Ghilardi ha 20 giorni di tempo per convocare il consiglio comunale. Negli stessi giorni dovrà dare forma alla giunta, cioè dovrà scegliere gli assessori che con lui governeranno la città nei prossimi 5 anni. Alcuni nomi circolano da tempo anche se dai partiti non trapela nulla di ufficiale: Giuseppe Berlino, capogruppo nonché fondatore della lista civica La Tua Città (recordman di preferenze al primo turno), è tra i più accreditati per la carica di vice sindaco.

ARTICOLI CORRELATI