Mar. 06 Dic. 2022
HomeAttualitàSesto, con Municipium le multe si pagano dallo smartphone

Sesto, con Municipium le multe si pagano dallo smartphone

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Da oggi a Sesto San Giovanni le multe si possono pagare comodamente anche dallo smartphone, tramite l’App Municipium. Il Comune di Sesto San Giovanni ha infatti deciso di dotarsi di una modalità di pagamento delle multe tramite smartphone.

Il servizio è sviluppato da Municipium, la prima applicazione offrire sul territorio nazionale questo servizio direttamente tramite smartphone che il Comune di Sesto San Giovanni utilizza già da qualche mese per le segnalazioni e le informazioni dall’istituzione ai cittadini.

I cittadini di Sesto San Giovanni e tutti coloro che transitano per il Comune potranno così pagare le multe attraverso il telefonino. Il pagamento per il cittadino avviene in modo semplice e sicuro tramite carta di credito oppure tramite account PayPal. I vantaggi saranno numerosi sia per il cittadino sia per l’amministrazione: si velocizzeranno i pagamenti entro la soglia dei cinque giorni e diminuiranno le dispendiose attività di notifica oltre ai tempi per i pagamenti.

“Sono personalmente felice di poter aggiungere un altro tassello di innovazione al servizio dell’amministrazione, le novità sulla trasparenza – commenta l’assessore al bilancio e all’Ict Nicoletta Pini -. Sono perfettamente in linea con la nostre politiche di snellimento delle procedure di accesso dei cittadini agli atti delle Pa. La digitalizzazione e la conseguente semplificazione dei processi oggi più che mai a Sesto San Giovanni sono diventate una necessità e Municipium risponde ai nostri obiettivi di implementazione e sviluppo”.

Marco Anderle, ad di Municipium, è soddisfatto del percorso intrapreso fino ad oggi e del successo riportato, e si dichiara “felice di poter aggiungere un altro tassello di innovazione al servizio delle amministrazioni italiane; soprattutto oggi, anche alla luce delle recenti riforme sulla trasparenza e per l’accesso libero dei cittadini agli atti delle PA, la digitalizzazione e la conseguente semplificazione dei processi sono una necessità, che Municipium non perde mai di vista nel suo percorso di implementazione e sviluppo”.

ARTICOLI CORRELATI