Mar. 27 Set. 2022
HomeIn evidenzaSesto, sulla moschea la giunta fa ricorso al Consiglio di Stato

Sesto, sulla moschea la giunta fa ricorso al Consiglio di Stato

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – La giunta di Sesto San Giovanni ha deciso di presentare il ricorso al Consiglio di Stato per chiedere che vengano riconosciute le motivazioni che hanno portato allo stop del progetto di costruzione della moschea al Restellone. Nelle scorse settimane il Tar aveva infatti dato ragione al centro culturale islamico sestese, che a sua volta si era opposto alla decisione della giunta Di Stefano e dal consiglio comunale di Sesto San Giovanni.

Il giudizio del Tar fa riferimento al diritto di culto, riconoscendo comunque le mancanze della comunità islamica che deve ancora versare fondi alle casse comunali per la realizzazione del progetto. Ma la giunta di Sesto non ci sta: il sindaco ha già dato mandato ai legali di elaborare un ricorso da presentare al Consiglio di Stato. “Fino a che ci sarò io, la moschea non si farà”, ha sempre ripetuto il primo cittadino.

ARTICOLI CORRELATI