Ven. 03 Feb. 2023
HomeIn evidenzaIl Geas Basket vince con Vicenza e tiene la vetta della A2

Il Geas Basket vince con Vicenza e tiene la vetta della A2

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Nella nona giornata del girone di ritorno, il Geas Basket si impone su Vicenza e rimane in vetta alla classifica di Serie A con 42 punti, al pari di Costa Masnaga, vincente contro Pordenone. Rossonere sempre avanti con un piccolo scarto, fino al quarto periodo, quando Sesto dilaga e in 3’40’’ produce un 12-2, che cancella le speranze di rimonta delle avversarie. A fine primo quarto, il Geas conduce di 2: si passa poi dal +8 di metà seconda frazione (sulla tripla di Gambarini), al +4 dell’intervallo. Nella ripresa, le vicentine provano ad accorciare e arrivano fino a -2, ma Sesto concretizza un buon numero di occasioni e chiude il terzo periodo sopra di 8. Le sestesi allungano progressivamente nel quarto quarto, chiudendo sul massimo +17.

Buona prova difensiva del Geas, che, oltre a limitare la prima marcatrice del girone Brcaninovic (8 punti, secondo punteggio più basso in stagione), gioca in anticipo sulle ricezioni e sporca un gran numero di palloni, anche sul tiro (4 stoppate di squadra). L’attacco contro la difesa schierata non gira al massimo: 40% da due e 36% dall’arco e diverse azioni protratte lungo i 24’’ e portate a termine con foga e senza trovare le giuste spaziature. Più fruttuoso il contropiede, con diversi lanci lunghi da campo a campo (18 assist totali: Arturi 6 e Gambarini 5) ed efficaci tagli in mezzo all’area. Scontro equilibrato a rimbalzo: 39 di Sesto, di cui 6 in attacco e 36 di Vicenza, con 7 offensivi. Solidissima Cecilia Zagni, 12 punti (3/5 da due, 3/3 ai liberi), 3 rimbalzi, 1 stoppata, 1 recuperata e 13 di valutazione, oltre ad una strenua tenuta difensiva sulle lunghe che va ben oltre i numeri. Bene Elisa Ercoli, con 14 punti, 8 rimbalzi e 14 di valutazione. Concreta in fase realizzativa e sicura nella gestione dei possessi Francesca Gambarini, con 11 punti, 3 rimbalzi, 5 assist, 2 rubate e 12 di valutazione. Veronica Schieppati termina con 8 punti, 10 rimbalzi e 17 di valutazione.

Mancano 6 partite alla fine della regular season: il Geas affronterà Pordenone (mercoledì 4 aprile alle 19, al posto di lunedì 2), San Martino, Bolzano, Alpo Villafranca, Selargius e Costa. Al termine del campionato, la prima classificata sarà automaticamente promossa in A1, mentre le squadre dalla seconda alla nona si sfideranno ai playoff in scontri diretti: la vincitrice dovrà poi sfidare la uscente dalla massima serie, in una partita secca in casa della contendente di A2.

ARTICOLI CORRELATI