Dom. 14 Lug. 2024
HomeAttualitàL'associazione Sottocorno contro l'aumento dei biglietti: "Una follia"

L’associazione Sottocorno contro l’aumento dei biglietti: “Una follia”

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “Una follia l’aumento del biglietto ATM“. Pochi giri di parole, un messaggio molto chiaro. L’associazione Sottocorno di Sesto San Giovanni insorge contro la decisione presa dal sindaco di Milano Giuseppe Sala di aumentare (a partire dal 1 gennaio 2019) il costo dei biglietti urbani per utilizzare i mezzi pubblici milanesi.

Ricordiamo – continua l’accusa dell’associazione – che, a parte la cerchia dei bastioni, sia in periferia ma ancor peggio nell’hinterland milanese il servizio risulta scadente con mezzi che di ecologico hanno ben poco. Molto spesso viaggiano al limite, con ammortizzatori scarichi o porte difettose, finestrini aperti o riscaldamento bloccati, con non pochi problemi nel rispetto degli orari indicati, sempre pieni negli orari di punta“.

Una battaglia che inevitabilmente tocca anche il tema del biglietto unico, con i possibili rincari del caso. “Ci sono differenze di costo del biglietto che già adesso risultano pesante per chi abita appena fuori Milano. Se abiti a dieci metri dal cartello di confine assomiglia addirittura ad una presa in giro. Suggeriamo di lavorare sul biglietto unico metropolitano”.

 

ARTICOLI CORRELATI