Sab. 29 Gen. 2022
HomeCinisello BalsamoCultura, creatività e sostenibilità: nuovi servizi in arrivo a Sant'Eusebio

Cultura, creatività e sostenibilità: nuovi servizi in arrivo a Sant’Eusebio

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Nuovi servizi in arrivo a Sant’Eusebio, quartiere alla periferia di Cinisello Balsamo. Sabato 27 gennaio alle ore 10:30 verranno inaugurati due nuovi servizi in via Alberto da Giussano al civico 3/E.

Il primo servizio in questione sarà chiamato Sc-Arti, un progetto di cultura, sostenibilità, creatività e ricerca sul materiale industriale di scarto. L’obiettivo è quello di promuovere l’idea che lo scarto, l’imperfetto, sia un possibile portatore di bellezza, capace di sollecitare riflessioni, proporsi come risorsa educativa, sfuggendo così alla definizione di “rifiuto”. Il servizio è curato dalla Cooperativa La Grande Casa che, nella stessa sede, gestisce il servizio per l ‘infanzia La Porta Magica. Sc-Arti sarà aperto tutte le mattine dalle 10 alle 13, dal lunedì al venerdì per ospitare le scuole che vorranno aderire alle proposte laboratoriali. Sarà, inoltre, aperto il pomeriggio di venerdì dalle 15 alle 17 e la mattina di martedì dalle 10 alle 13 come emporio materiali, per dare la possibilità ai tesserati di prelevare i materiali di loro interesse.

Il secondo servizio che verrà inaugurato è il “Fuori Pertini”, il secondo punto prestiti, dopo l’inaugurazione del primo all’interno del Centro Civico di via Friuli, che metterà a disposizione degli utenti un ricco patrimonio librario, oltre che l’accesso all’intero sistema del CSBNO. Anche in questo caso, a gestire lo spazio ogni venerdì pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30 saranno alternativamente bibliotecari del Pertini e del CSBNO, operatori dell’Associazione Marse e della Cooperativa Torpedone, volontari dell’Associazione Amici del Pertini e di Villa Ghirlanda, tutti partner del progetto finanziato da Fondazione Cariplo Sapere Aude. Il Fuori Pertini Sant’Eusebio si caratterizzerà soprattutto per un offerta rivolta alla prima infanzia. Attorno al punto del Fuori Pertini saranno organizzate anche attività di promozione della lettura che coinvolgeranno le scuole e le associazioni del quartiere.

 

ARTICOLI CORRELATI